periodico di politica e cultura 22 febbraio 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: al Teatro Testaccio di Roma

50 e giù

nella stessa sezione:
La terapia del buonumore arriva al Teatro Testaccio con Claudio Sciara e il suo nuovo spettacolo “50 e giù” al Teatro Testaccio dal 28 al 30 aprile Roma

La ricetta giusta per ritrovare il buonumore? Affidarsi alla terapia del sorriso, una vero toccasana per la salute. Lo sa bene il comico Claudio Sciara che ha deciso di sposare questa filosofia di vita, consapevole di quanto il potere di una risata possa davvero aiutare la mente e il corpo. Ed è così che l’artista si racconta nel suo nuovo spettacolo “50 e giù”, in scena dal 28 al 30 aprile 2023 presso il teatro Testaccio (via Romolo Gessi) con il quale intende fare un bilancio della sua esistenza, riletta in chiave ironica e divertente. Sciara approda giovanissimo al cabaret aggiudicandosi numerosi premi nei festival più importanti d’Italia, la sua innata simpatia conquista le platee di ogni età, fino alla popolarità che scoppia dopo la sua partecipazione al programma tv “Italia’s got talent”. Di palco in palco la sua notorietà cresce e sui social i suoi video ottengono milioni di visualizzazioni grazie al personaggio schietto e popolare, con lo sguardo sornione e accattivante, che piace a tutti sia giovani che adulti. Un talento innegabile e quella simpatia genuina che lo rendono l’amico ideale che ognuno vorrebbe accanto. Nello spettacolo che si prepara a portare in scena, e che prossimamente girerà in tour per toccare varie località italiane, Sciara narra episodi di vita vissuta, inframezzati da battute fulminanti, coinvolgendo il pubblico in una girandola di gag a cui davvero sarà impossibile resistere. Info e prenotazioni 340 7949067 – 328 7147651

Teatro Testaccio via Romolo Gessi 8 Venerdi e sabato ore 21.00 Domenica ore 18.00

articolo pubblicato il: 26/04/2023

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy