periodico di politica e cultura 13 aprile 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: al Teatro al Massimo di Palermo

Uno, nessuno e centomila

Torna in Sicilia lo spettacolo dei record Uno, nessuno e centomila con Marianella Bargilli che interpreta tutti i ruoli femminili della pièce e Pippo Pattavina.

Lo spettacolo che ha iniziato il suo viaggio proprio nella terra di Pirandello due anni fa, qui ritorna per concludere la tournée dopo aver riscosso consensi in tutta Italia di critica e pubblico sarà in scena al Teatro Massimo da venerdì 19 a sabato 27 maggio ore 21,00.

“Lo spettacolo concluderà il suo viaggio a Palermo dopo due stagioni molto intense -dichiara Bargilli- una città magnifica nella quale non recito da diversi anni e nella quale torno con grandissima felicità in una terra, la Sicilia, che è da sempre vicina al mio cuore”.

Mentre Pippo Pattavina sarà Moscarda, Marianella Bargilli interpreterà Dida la moglie di Moscarda Annarosa la figura che scompone le carte di questo ragionamento pirandelliano nei confronti dell’identità, considerata la pazza, la folle, sparerà a Moscarda ben due volte.

Un’ occasione unica dunque per assistere ad uno spettacolo che rappresenta il punto più alto della riflessione di Luigi Pirandello sulla società e l’individuo, l’essere e l’apparire, la natura e la forma da lui stesso definito “più amaro di tutti, profondamente umoristico, di scomposizione della vita”.

Le musiche originali sono di Mario Incudine, la regia affidata ad Antonello Capodici.

Uno, nessuno e centomila con Marianella Bargilli e Pippo Pattavina Regia di Antonello Capodici Musiche originali di Mario Incudine Produzione Associazione progetto teatrando – -ATA Carlentini

articolo pubblicato il: 18/05/2023

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy