periodico di politica e cultura 19 luglio 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: al Teatro Villa Pamphilj di Roma

Racconti sonori

Dal 1° ottobre alle ore 11,30 a Villa Pamphilj, per quattro domeniche consecutive, quattro matinée dedicate ai Racconti sonori: da Italo Calvino alla rivoluzione dei Garofani, dalla Monteverde di Pasolini e Donna Olimpia alle poesie di Alda Merini. Quattro attori - Valeriano Solfiti, Benedetta Margheriti, Vittoria Rossi, Veronica Toscanelli - si alterneranno al fianco di Stefano Saletti e ai suoi ospiti musicali - Raffaella Misiti, Barbara Eramo, Baobab Ensemble, Gabriele Coen, Gabriella Aiello - per raccontare ogni volta una storia differente, in un viaggio che unisce le parole di grandi autori a brani tratti dalle varie tradizioni del Mediterraneo, di Roma, della canzone d’autore. Gli spettacoli, organizzati dal Teatro Villa Pamphilj, sotto la direzione artistica di Veronica Olmi, saranno realizzati in mezzo al verde: una maniera diversa di vivere la Villa, immersi nella natura, a contatto con grandi autori, poeti, grandi e piccole storie e il fascino di musiche tradizionali e originali interpretate e riarrangiate per essere eseguite in modo totalmente acustico.

Primo appuntamento, domenica 1° ottobre con “Calvino sull’albero”, le fiabe del grande scrittore raccontate in musica da Raffaella Misiti e Stefano Saletti con la voce narrante di Valeriano Solfiti. La rassegna prosegue l’8 ottobre con “Folkpolitik: canti di libertà del Mediterraneo”, le storie, la vita e le parole di autori che hanno lottato contro le dittature in Europa e nel Medio Oriente con Barbara Eramo, Stefano Saletti e il Baobab ensemble e la voce narrante di Benedetta Margheriti. Il 15 ottobre sarà la volta dell’attrice Vittoria Rossi con i racconti di “Passeggiando sulla storia”, i grandi avvenimenti di Villa Pamphilj dalla storia di Donna Olimpia alla difesa della Repubblica Romana, sottolineati dalle musiche di Gabriele Coen e Stefano Saletti. Infine il 22 ottobre ultimo appuntamento con “Ostinatamente mediterranei”, poeti e autori che hanno raccontato il fascino, la bellezza e la sofferenza nel Mare Nostrum con le note musicali di Gabriella Aiello e Stefano Saletti e la voce narrante di Veronica Toscanelli.

Il Teatro Villa Pamphilj è parte del sistema Teatri in Comune di Roma Capitale - Assessorato alla Cultura con il coordinamento gestionale di Zètema Progetto Cultura

CALENDARIO

1° ottobre - ore 11.30: “Calvino sull’albero” Le Fiabe italiane del grande scrittore raccontate in musica Musiche: Stefano Saletti e Raffaella Misiti Voce narrante: Valeriano Solfiti

8 ottobre - ore 11.30: “Folkpolitik: canti di libertà del Mediterraneo” Le storie, la vita e le parole di autori che hanno lottato contro le dittature in Europa e nel Medio oriente Musiche: Stefano Saletti, Barbara Eramo e Baobab ensemble Voce narrante: Benedetta Margheriti

15 ottobre - ore 11.30: “Passeggiando sulla storia” Da Donna Olimpia alla difesa della Repubblica Romana i grandi avvenimenti di Villa Pamphilj Musiche: Stefano Saletti e Gabriele Coen Voce narrante: Vittoria Rossi

22 ottobre - ore 11.30: “Ostinatamente mediterranei” Poeti e autori che hanno raccontato il fascino, la bellezza e la sofferenza nel Mare Nostrum Musiche: Stefano Saletti e Gabriella Aiello Voce narrante: Veronica Toscanelli L’evento è promosso dall’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale.

Teatro Villa Pamphilj ingresso Via di San Pancrazio 10 - P.zza S. Pancrazio 9/a Roma Orari segreteria: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18 tel 06 5814176 - scuderieteatrali@gmail.com

Biglietti: 10 euro e 7 euro | è consigliata la prenotazione Tutti gli spettacoli iniziano alle 11.30. E’ necessario ritirare il biglietto 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.

articolo pubblicato il: 25/09/2023

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy