arte e mostre
attività del mese di maggio dell'Istituto Giapponese di Cultura
di Sergio Gigliati

Mostre

Clay Work - Ceramica giapponese contemporanea

Dal 23 maggio prossimo e fino al 6 luglio sarà possibile visitare la mostra di ceramica giapponese, Clay Work; presso l'istituto di cultura di Roma. Il titolo della manifestazione, volutamente in inglese, riprende il termine con cui anche in giapponese sono indicate le opere in ceramica dalla forma desueta, ad hoc per un'esposizione che prevede quattro sezioni: recipienti, oggetti, forme geometriche, funzionalità. Clay Work offre una panoramica sulla ceramica giapponese degli ultimi trent'anni e comprende circa quaranta opere di varia suggestione, presentando autori celebri in patria e all'estero, oltre a far parte della collezione itinerante del Japan Foundation.

Film e concerti

Hidajimbo alle percussioni 14 maggio ore 21.00

Shuichi Hidano ai tamburi giapponesi taiko e Akira Jimbo alla batteria elettronica DTXTREME si esibiscono in un tour europeo incantando le platee con la loro tecnica straordinaria. Il nuovo stile creato dai due percussionisti, fusione perfetta di sonorità orientali e occidentali, ha valso loro un enorme successo di critica in Inghilterra e negli Stati Uniti, oltre che in patria.

Lunedì 28 maggio ore 19.00

Sarà proiettato il film d'animazione Nitaboh (2003, 100', sottotitoli in italiano), incentrato sulla vita di un maestro di Shamisen, strumento tradizionale giapponese. La serata verrà introdotta da una piccola esibizione di Makoto Kuriya, sound director del film.

Martedì 29 maggio ore. 21.00 Concerto

Jazz from Japan 2007

Grande serata del maestro Makoto Kuriya che si esibirà insieme al contrabbassista Gianluca Renzi e al batterista Nicola Angelucci. Il Maestro giapponese, da sempre attento ed aperto alla sperimentazione con musicisti stranieri, dedicherà, al pubblico romano, un concerto Jazz ricco di brillanti note musicali. Dimostrazione di Ikebana

10 maggio ore 18.30 Primavera Sogetsu

Nel 2007 cade l'ottantesimo anniversario della nascita della scuola di Ikebana Sogetsu. Per celebrare tale evento la Maestra Lina Alcino terrà una dimostrazione pratica, illustrando l'arte di disporre i fiori con la particolare tecnica della sua scuola. Una piccola mostra di composizioni floreali sarà allestita con la collaborazione di alcuni allievi presso il salone dell'istituto, dal 9 all'11 maggio.

Apertura del giardino giapponese.

Il giardino dell'Istituto sarà aperto al pubblico fino al 26 maggio, tutti i venerdì (15.00 - 17.00) e i sabati lavorativi (10.00 - 12.00).

Si consiglia la prenotazione al numero 06.3224794

Istituto Giapponese di Cultura
Via Antonio Gramsci, 74
Roma
Tel. 06.3224794 - 54
www.jfroma.it