cronache
Festival internazionale “Cerealia"

Riparte il 15 settembre fino al 27 ottobre 2022, la 12° edizione del Festival internazionale “Cerealia. La festa dei cereali. Cerere e il Mediterraneo” con appuntamenti in diverse località italiane ed eventi in programmazione in Giordania in occasione della Settimana Internazionale della Cucina Italiana nel Mondo- SICIM/Italian Taste - promossa dal MAECI - e in Cina (14-20 novembre). Dopo il successo del programma svoltosi tra giugno e luglio, diverse attività a settembre saranno realizzate in gemellaggio con il Mediterranean Wine Art Festival di Napoli e la Festa del Pane di Genzano oltre alle iniziative programmate a Roma e nel Lazio, in Piemonte, Puglia e Sicilia. Il programma prevede visite guidate a siti archeologici, escursioni naturalistiche, degustazioni di prodotti tipici, sostenibili e di prossimità, presentazioni di libri, incontri e conferenze, in presenza e online. Diverse iniziative affronteranno e declineranno, in vario modo, il tema guida dell’educazione alimentare e della sensibilizzazione ambientale delle giovani generazioni in occasione dell’Anno Europeo dei Giovani 2022. Il festival si chiude a Roma il 27 ottobre con un convegno internazionale di approfondimento scientifico sugli pseudo cereali (grano saraceno, amaranto, quinoa, chia), promosso da CREA, FIDAF e INSOR, ospitato dalla CIA-Agricoltori Italiani. Agli pseudo cereali è dedicato anche il convegno organizzato il 20 ottobre in Sicilia dall’associazione Comeunamarea APS. Il festival internazionale Cerealia - che trae ispirazione dai Vestalia e dai Ludi di Cerere dell’antica Roma - è un progetto transdisciplinare di rete, promosso da sedici organizzazioni (profit e non profit), oltre a numerosi partner pubblici e privati. La manifestazione valorizza lo scambio e l’arricchimento interculturale tra i paesi del Mediterraneo; si propone quale occasione d’interscambio culturale a vari livelli, affrontando tematiche inerenti la cultura, l’alimentazione, l’ambiente, il turismo, la dimensione sociale ed economica. Cerealia è un evento eco-friendly, plastic free. Si ringraziano tutte le organizzazioni, enti e imprese che hanno aderito a vario titolo al Festival. Il programma, è consultabile sul sito www.cerealialudi.org.

Rete del Festival Cerealia: Agroalimentare in rosa, Aisu verso Itaca, Archeoclub d’Italia sezione Etruria Meridionale, Baicr Cultura della Relazione scarl, Cibele srl, ComeUnaMarea Onlus, Associazione Km0 - Consorzio Agroalimentare di Filiera Corta e dei Mercati Agricoli, Federazione Italiana Dottori Agronomi e Forestali - FIDAF, Gi&Me, Istituto Nazionale di Sociologia Rurale - INSOR, L’Albero Verde della Vita, associazione La Lestra Tarquinia, La Rotta dei Fenici – Itinerario del Consiglio d’Europa, Music Theatre International M.Th.I., PROMOItalia, Symbiotiqya srl Partner organizzativi: Istituto Internazionale di Studi sul Mediterraneo e l’Oriente- ISMEO, Accademia Vivarium novum, YesArtItaly, Nutriziopoli, The Fork, Equo Risto, Movimento Culturale S. Fantino OdV Patrocini ottenuti: MAECI, MiC, Ambasciata del Regno Hascemita di Giordania in Italia, Regione Sicilia, MIPAAF, New European Bauhaus - NEB, Rete Italiana ALF, Rete Italiana per il Dialogo Euromediterraneo - RIDE, Regione Lazio, Roma Capitale, Comune di Palermo, Comune di Novara, Provincia di Novara, Comune di Casamassima, Museo Etrusco di Villa Giulia, EYY2022, Comune di Palmi, Città Metropolitana di Reggio Calabria, Soprintendenza Speciale di Roma – Archeologia Belle Arti Paesaggio – Area Archeologica di Gabii, ARGA Lazio, AISTEC - Associazione Italiana di Scienza e Tecnologia dei Cereali ….

Collaborazioni: Agriturismo Quadrifoglio,Renato Bernardi, AdQ Collina della Pace OdV, associazione Villa Adriana Nostra, TCI-Club di Territorio di Roma, Mountain Festival Sapori e Culture Demnat, Tor de Falchi, Azienda agricola Quattro Grani, Soprintendenza ABAP per la Provincia di Viterbo e per l’Etruria Meridionale, Slow Food Costa della Maremma laziale, associazione Amici delle Tombe Dipinte di Tarquinia, Università degli Studi di Palermo, Living Ethos, Ivan il re del pane, Unione Mediterranea Assaggiatori Olio UMAO, Riserva Naturale Laghi Lungo e Ripasottile, The Royal Marine Conservation Society JREDS,; Aqaba Special Economic Zone Authority, Fusilli, Roma Food Policy, CNA Roma, AdQ Collina della Pace AdV, Associazione sulla Buona Strada AdV, Università degli studi del Molise, Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria-CREA, Confagricoltura, CIA-Agricoltori Italiani, ….

Media partner: Radio Luis, Mediaquattro, Grand Tours Gemellaggi e convenzioni: Festival FaiLaDifferenza, Festa del Pane di Genzano, ViniCibando, Blue Sea Land, Wine Art Fest 2022/MAVV, UNPLI

articolo pubblicato il: 15/09/2022