cronache
Menotti Art Festival

Grande partenza per il Menotti art festival Spoleto che ha il tutto esaurito come spazi artistici, eventi e letterati presenti.

Anche la parte musicale a cura del soprano Tania Di Giorgio che ha da sempre supportato le arti visive e la letteratura ha avuto in questa edizione uno straordinario successo e locations strepitose come Casa Menotti nella quale si tengono concerti gratuiti sul pianoforte appartenuto a Giancarlo Menotti (Tania di Giorgio alla Biennale di Venezia con Cesare Cilvini Accademia Auge e Titti Petrucci, premio Letteratura 2022).

Tante le location e le mostre aperte nella formula Art In the City con in primis il chiostro di san Nicolò che ha ben tre rappresentanze straniere con le ambasciate a Roma del Sudafrica, di Cuba e della Bulgaria che fa capo alla poetessa, giornalista ed attrici Anna Maria Petrova.

L'associazione Aion Arte di Stefania Montori e Massimo Bigioni, molti editori, letterati ed associazioni culturali sono presenti sempre al Chiostro di san Nicolò, l'associazione di artisti aretini con Lucio Gatteschi ed Adriano Sambri.

Lo Spoleto meeting art di Paola Biadetti è presente con una strepitosa mostra evento al Teatrino delle 6 Luca Ronconi, l'associazione degli artisti Campani a cura di Andrea Natale all' ex Museo Civico.

Poi ci sono le mostre a cura di Enzo Dall'Ara grande valore aggiunto della manifestazione con il teatro Caio Melisso con la personale di Pierina Martelli., la mostra evento di Lorenza Altamore a Casa Menotti, la mostra unica e straordinaria alla sala orafi di Patrizia dalla Valle, la mostra di Luigi Gregorio in via del mercato, la mostra artistica-mente in via del mercato con Lorenzo Ludi, Adriano Sambri, Tony Raggetti e Morena Bellanca, la mostra del premio Spoleto presso Hotel Clitunno ed il padiglione internazionale con artisti di 40 Paesi diversi presso Ex Museo Civico a cura di Luca Filipponi.

La lista è lunga, ma il bello di questa manifestazione è di vivere le mostre, le performance e tutti gli eventi al momento in una città piena di pittori, scultori, artisti e letterati, o meglio una vera città Teatro che si è avvalsa delle grandi partnership come quella dell'Accademia Auge che fa capo al professore Giuseppe Catapano che da sempre ha creduto in questa manifestazione. Tra gli eventi clou anche la mostra dell'artista cubano Luis Alberto Saavedra che espone sia al Chiostro di san Nicolò sia all'Ex Museo Civico.

articolo pubblicato il: 22/09/2022