cinema
Lights off

“Lights off”, cortometraggio del regista Diego Marquez, prodotto dalla Pink Frame, inizia a riscuotere i primi successi nei festival cinematografici. L’opera è, infatti, in concorso ufficiale al “Golden Short Film Festival”, al “Social World Film Festival”, al “Paradise Film Festival” e al “Caltagirone Short Filmfest”. Lights off “parla di danza, sogni, amore ed errori, toccando con delicatezza l’importante tema della disabilità senza cadere nei soliti cliché” afferma l’interprete principale Klaudia Pepa. Una narrazione intensa in grado di narrare il coraggio dei sogni e la complessità dell’amore.

Il cortometraggio racconta la storia di Claudia, una ballerina emergente che è a un passo dal raggiungere il suo più grande desiderio: l’ammissione a una rinomata accademia di danza. Per la donna questo traguardo significherebbe l’inizio di una carriera da professionista e la ricompensa per tutti i sacrifici e le rinunce fatte nel corso della vita. Claudia lavora in un centro commerciale e si allena ogni sera a fine turno sul posto di lavoro: la potenza dei suoi sogni è talmente grande da superare ogni ostacolo. Accanto a lei il compagno, interpretato da Gianmarco Vettori: un ragazzo disabile che sostiene e supporta la protagonista finché la vita fa il suo ingresso, rivelando allo spettatore quanto le emozioni siano più ingarbugliate di ciò che apparentemente sembrano.

“Sono entusiasta di far parte di questo cortometraggio: per me è la realizzazione di un sogno. Esserne protagonista come attrice e ballerina è una doppia soddisfazione. Come spesso racconto, fin da bambina desideravo diventare una ballerina, ma non tutti sanno che, quando lo sono diventata e ho iniziato a calcare importanti palcoscenici, sognavo e immaginavo di essere protagonista di un film di danza. È vero, a volte i sogni si realizzano. Recitare in Lights off è stata per me una grandissima emozione, in primis perché ero su un set di un film di danza come protagonista ma, anche, perché grazie alla storia di Claudia sono riuscita a raccontare, e spero a trasmettere, quanto può essere importante per una ragazza (o un ragazzo ovviamente) lottare per un sogno. Lights off è per me sicuramente un piccolo traguardo ma anche uno start point. Il sogno continua” dichiara Klaudia Pepa, protagonista principale del cortometraggio.

“Lights Off” è prodotto dalla Pink Frame, marchio cinematografico della Influendo Production, società di artisti e management tra i cui fondatori vi è Agata Imbrogiano, manager e produttrice. La produzione esecutiva del corto è a cura di Agata Imbrogiano, Katia Bascetta, Carmela Chiara Imbrogiano e Vincenzo Milia. Il trattamento dei testi è di Roberto Speri.

articolo pubblicato il: 15/06/2022