cinema
grande successo

Gli organizzatori del PiFF - Puglia international Film Festival, nel corso di una Conferenza Stampa, hanno presentato bilancio, rendiconto e elenco dei vincitori del Festival.

Nel corso dell’incontro è stato evidenziato come il PiFF, dopo Ischia Film Festival, è stato l'unico festival a svolgersi con il pubblico, sempre rispettando le disposizioni anti Covid-19. Degli oltre 300 film scritti al concorso 63 sono stati i selezionati e proiettati nelle tre sale del Vignola Cinemas di Polignano a mare nei sette giorni di svolgimento dell’evento. Il Festival è stato possibile seguirlo anche on-line sulla piattaforma www.morfeodreams.com

Il PiFF non avuto nessuna forma di contribuzione da parte di istituzioni sia di carattere regionale che di carattere locale pur presentandosi come elemento innovativo per la grande partecipazione di scuole di cinema e di autori extraeuropei e con tanti lavori di giovani autori alla prima o alla seconda opera realizzata. Pur con tante presenze da tutto il mondo il Festival ha lasciato spazi aperti alle realtà espressive del territorio regionale e grazie a questo grande lavoro è diventato, a detta di produttori e distributori, registi, operatori del settore cinematografico, un importante riferimento festivaliero in Italia e non solo.

Il direttore artistico Umberto Rey ha dichiarato: ”Grande lavoro, grandi sforzi per ripartire appena il lockdown ce lo ha consentito. Devo ringraziare lo Staff ed i collaboratori che hanno reso possibile questa iniziativa. Un ringraziamento particolare alla associazione ACMA, nostra MediaPartner, che ha veicolato sui media e sui social la comunicazione e che ci ha permesso di raggiungere tantissime persone come in occasione del collegamento in diretta con la emittente radiofonica ICN di New York. Stiamo già preparando la edizione 2021, prevista per il mese di maggio in una location da decidere tra Monopoli, Conversano e Polignano”.

articolo pubblicato il: 30/07/2020