cronache
borracce sicure

“Le borracce da noi distribuite sono state rigorosamente selezionate da aziende che le hanno prodotte in conformità con gli standard europei sui contenitori per alimenti- precisa Aisa Impianti. Anche il tappo in plastica è conforme dalle stesse norme, oltre che BPA free, cioè priva di bifenolo A. In ogni borraccia infatti è riportato il simbolo “adatto per alimenti e bevande”, previsto dal medesimo regolamento, ovvero il Regolamento CE n.1935 del 2004”.

La precisazione da parte del progetto “Zero Spreco” arriva dopo una richiesta di rassicurazione in merito alla qualità e alla sicurezza delle borracce in alluminio distribuite per sostituire l’uso delle bottigliette di plastica a scuola e nel tempo libero ai bambini e ragazzi delle scuole aretine, distribuzione che finora ha interessato gli istituti scolastici del comune di Monte San Savino, il Liceo classico “Francesco Petrarca” e l’Istituto Comprensivo statale “Giorgio Vasari” di Arezzo.

“Sappiamo che la qualità è salute. Abbiamo scelto il prodotto migliore, con un notevole investimento, da un’azienda produttrice che rispetta gli standard di sicurezza più alti, quelli della comunità europea. E in ogni nostra borraccia compare il bollino che ne certifica tale sicurezza”- precisano da Aisa Impianti.

articolo pubblicato il: 04/11/2019