periodico di politica e cultura 12 giugno 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: a Messina, Agrigento ed Imperia

Odissea un racconto mediterraneo

“Odissea un racconto mediterraneo” è un progetto di Sergio Maifredi per Teatro Pubblico Ligure nato nel 2011 che riporta all’oralità delle sue origini uno dei testi fondativi della cultura occidentale, affidandolo a cantori contemporanei. Nella sezione “In movimento” l’idea trascende la lettura dei 24 canti, con spettacoli ispirati al poema, ma in chiave ‘iper-moderna’. Ne è un esempio eccellente “Stand Up Omero”, ormai diventato uno dei cavalli di battaglia di Paolo Rossi, che torna in scena martedì 1 agosto al Tindari Festival 2023, diretto da Tindaro Granata. Nello spettacolo, l’attore attraversa tutta l’Odissea in 60 minuti, accompagnato dalla chitarra di Emanuele Dell’Aquila.

“L’Odissea è nata per essere detta ad alta voce” – afferma il regista Sergio Maifredi – “con un attore a raccontare ed un pubblico ad ascoltare, insieme, in un tempo ed uno spazio definiti. Una condizione che è alla radice del teatro e presenta la figura di Omero come il primo dei cantastorie.” “In questo momento – dichiara Paolo Rossi – voglio tornare a raccontare storie dal vivo. L’importanza di raccontare storie è fondamentale per portare un conforto laico alle persone. Per me Omero forse non è mai esistito, era il nome di una cooperativa di cantastorie. Forse tutta la storia dell’Odissea è Ulisse che l’ha commissionata ad Omero, perché non sapeva cosa dire a sua moglie dopo avere impiegato dieci anni per tornare a casa. Un grande racconto ed un grande attore dalla straordinaria intelligenza comica, un artista che sa rendere vive, davanti ai nostri occhi, parole che hanno tremila anni.”

“Stand Up Omero” sarà in scena anche mercoledì 2 agosto a Monte Adranone (Agrigento) e sabato 12 agosto al Forte Santa Tecla di Sanremo (Imperia)

L’evento rientra a pieno titolo nell’attività di ricerca teatrale che Sergio Maifredi conduce da anni nell’ambito della cultura classica, con la collaborazione di alcuni tra i più autorevoli studiosi e la partecipazione di artisti di primo piano nel nostro panorama teatrale, come Arianna Scommegna, Tullio Solenghi, Maddalena Crippa, o Moni Ovadia, e esperti come Giorgio Ieranò o Corrado Bologna. I progetti di riferimento sono Star – Sistema Teatri Antichi Romani e “Parole antiche per pensieri nuovi” sostenuto dal Ministero della Cultura. Tra le prossime date segnaliamo Massimiliano Cividati in “Odissea in tre tempi” (il 28 luglio all’Anfiteatro del Museo Archeologico Nazionale di Luni), Mario Incudine e Antonio Vasta in “Il Ciclope – Canto IX” (il 29 luglio a Corinaldo – Ancona), David Riondino e Dario Vergassola in “Odissea Canto XXIV” (il 1 agosto alla Rocca Tiepolo di Porto San Giorgio – Fermo), Moni Ovadia in “La gara dell’arco - Canto XXI” (il 5 agosto al Museo Pino Pascali di Polignano a mare). Paolo Rossi in “Stand Up Omero” - Odissea un racconto mediterraneo / In movimento Continua l’estate ‘classica’ di Teatro Pubblico Ligure con la direzione artistica e la regia di Sergio Maifredi

Martedì 1 agosto al Teatro antico di Tindari – Tindari Festival 2023 - Messina
Mercoledì 2 agosto a Monte Adranone – Agrigento
Sabato 12 agosto al Forte Santa Tecla di Sanremo - Imperia

articolo pubblicato il: 29/07/2023

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy