periodico di politica e cultura 5 agosto 2020   |   anno XX
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: VI Fiera Internazionale della Canapa a Roma

Canapa Mundi


nella stessa sezione:
Non è stato un anno facile per l’investimento e l’imprenditorialità del settore quello che si è consumato tra l’ultima edizione e l’appuntamento del 21, 22 e 23 febbraio: per questo Cana-pa Mundi ha deciso di celebrare il mondo della canapa anche meglio di quanto abbia fatto negli anni passati, che hanno visto il picco di partecipazione di oltre 30.000 visitatori. Ha deciso di farlo scegliendo una nuova location, Fiera di Roma, e ampliando ulterior-mente spazi, offerte, eventi e market, confermandosi così tra le più grandi fiere d’Europa e punto di riferimento per gli specialisti del settore, per chi fa parte di questo mercato e per chi desidera conoscerlo, e soprattutto per curiosi e famiglie che vogliono scoprire i numerosi mondi della canapa.

Canapa Mundi 2020 nella nuova location di Fiera di Roma dal 21 al 23 feb-braio, oltre a infoltire i servizi dedicati agli espositori, moltiplica il già ricco calendario di eventi ed appuntamenti, approfondimenti e occasioni formative ed informative, senza tralasciare la sua consueta attenzione alle famiglie che desiderano conoscere da vicino i dif-ferenti utilizzi della canapa e il valore potenziale di una pianta “generosa” il cui uso polivalente è più tradizione all’italiana di quanto si pensi.

Canapa Mundi per quest’anno raddoppia lo spazio offerto alla mostra museo dedica-ta alla tradizionale coltura e produzione della canapa. L'esposizione, curata da Donato Farro, unisce macchinari e componenti tecnici utili alla produzione e alla trasforma-zione della canapa, ai relativi prodotti finiti che ne derivano, sia di creazione odierna che di realizzazione storica. La mostra sarà altresì accompagnata da un'esposizione fotografica dedicata al ciclo agricolo e da una selezione di riviste propagandistiche d'epoca. Per la prima volta a Canapa Mundi invece il corner Nozze di Canapa curato da Sabrina Ro-ghi, organizzatrice di eventi e matrimoni che si è lasciata ispirare dalla tradizione e dalla so-stenibilità nel realizzare il suo modernissimo progetto professionale. Nozze di Canapa porta in Fiera un’esposizione romantica ed intelligente, elegante e di buon gusto. Dal cibo ai confetti. Senza dimenticare album fotografici e bouquet con boccioli di canapa, parte-cipazioni e candele, segnaposto, centrotavola e specifiche mise en place, tutto a tema canapa.

A Canapa Mundi 2020 tre giorni di interventi accademici da tutta Italia per l’ormai tradizionale evento che chiama a raccolta media e addetti ai lavori, medici e scienziati, insieme agli artisti e agli artigiani, che hanno scelto la canapa come risorsa versatile e polifunzionale, facendone il perno della propria attività e del proprio reddito. In questa edi-zione ampio spazio al dibattito riguardo la canapa medica terapeutica, con una visuale aperta in particolare sull’Italia; interventi riguardo l’ottimizzazione dei processi produttivi, biofortificazione con sistemi di coltivazione senza suolo e il prossimo futuro in ottica di edilizia sostenibile. In terza giornata non mancherà poi una panoramica sullo stato delle questioni giu-ridiche e legali italiane.

Anche quest’anno è confermata una buona selezione di aziende produttrici di ali-menti e cosmetici a base di canapa, per un’offerta variegata frutto di tradizione e innovazio-ne. In area food non mancheranno cioccolate e cialde, pane, pasta, farina e semola, senza dimenticare le sfiziose foglie di canapa fritte, il latte e il caffè di canapa espressi, l’olio e i semi di canapa, ormai ben conosciuti e ricchissimi nutrienti. Per uno spuntino veloce anche pizzet-te e panini di canapa, oltre alla consueta offerta gastronomica vegana e gluten free. Confer-mata poi una buona selezione di birre artigianali di canapa sia in bottiglia che alla spina, tra la quale scegliere.

Naturalmente estesissima la partecipazione di aziende provenienti da tutto il mondo specializzate in sistemi altamente tecnologici di coltivazione indoor e outdoor, con tutte le ultime novità dedicate ai fumatori, le migliori selezioni di prodotti a base CBD e infiorescen-ze e ultime, ma non per importanza, le aziende leader per produzione di genetiche di alta qualità.

A Canapa Mundi 2020 sono numerosi i workshop espressamente dedicati alla cana-pa, dai processi produttivi alla fertirrigazione, tutti naturalmente gratuiti. Area djset in collabo-razione con Pot Radio che contribuirà con interventi, interviste e ospiti. Spazio bimbi e area relax. La sala meeting del padiglione ospiterà inoltre, alle 15:00 di venerdì 21 febbraio l’assemblea annuale di Federcanapa.

Canapa Mundi rafforza ancora di più la sua attenzione all’ambiente e all’ecologia. Ol-tre alla raccolta differenziata, all’ottimizzazione dei propri materiali pubblicitari stampati e alla scelta di gadget, interamente ecologici, per questa edizione promuove il progetto di compen-sazione CO2, ovvero la realizzazione del bosco di Canapa Mundi. CanapaMundi pianterà gli alberi è donerà un albero del bosco ad ogni espositore, che potrà seguire tramite un codice univoco la sua vita.

Canapa Mundi 2020 Dal 21 al 23 febbraio 2020 la VI Fiera Internazionale della Canapa

Tre giorni di festa per tutti con eventi, attività informativa e formativa, market, laboratori e start up, conferenze e spettacoli tra sostenibilità e nuove tecnologie, lega-lità, nutraceutica medicina e cosmetica

Dalle ore 11.00 alle 20.00, Fiera di Roma, ingresso EST Via A.G. Eiffel (traversa Via Portuense) - Roma Prezzi ingresso: venerdì 5 euro, sabato e domenica 8 euro, abbonamento 3 giorni 15 euro. Info: www.canapamundi.com

articolo pubblicato il: 11/02/2020

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy