periodico di politica e cultura 13 luglio 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

musica: al Teatro Villa Pamphilj di Roma

"Futura!"

L’11 luglio alle ore 18, negli spazi all’aperto del Teatro Villa Pamphilj di Roma, inizia Futura!, una rassegna di musica voluta, pensata e organizzata da due giovani band emergenti romane: i Comfort Zone e gli LCD Cristalli Liquidi. L’idea, nata durante i vari incontri delle due band in festival e contest nella città, e dettata dalla voglia di esibirsi in luoghi più istituzionali, è stata accolta con entusiasmo dalla direzione artistica del Teatro che darà ospitalità alle sei formazioni, tutte rigorosamente Under 25, per tre giovedì consecutivi – fino al 25 luglio, sempre alle ore 18.

Le prime due band che si esibiranno giovedì 11 sono gli Origami Smiles e gli LCD Cristalli Liquidi. I primi, formati tra i banchi del liceo Socrate, uniti dall'amicizia e dalla voglia di esprimersi insieme in maniera profonda, hanno, da sempre, come scopo quello di emozionarsi e far emozionare, di riuscire, attraverso la musica, a rendere un po' più vera la vita di tutti i giorni. Presentano brani del loro nuovo album “Satori” uscito il 21 giugno scorso. Gli LCD Cristalli Liquidi sono un progetto musicale che, tra atmosfere progressive pop, vibrazioni jazz, suggestioni teatrali, rock e psichedelia si confronta con la migliore vecchia scuola per tradurla e riportarla attraverso composizioni originali e una freschezza nuova nella scena musicale attuale. L’organico, composto da un quintetto di ragazzi tra i 17 e i 20 anni, porta avanti un'avventura fatta di ricerca, studio e sperimentazione, ma anche di solide performance live, festival e locali pieni di ragazze e ragazzi che ballano e cantano sotto il palco fino a perdere il fiato. In programma anche i brani del loro primo EP di fresca pubblicazione.

Giovedì 18 luglio, sempre alle ore 18, saliranno i Friday Nights, formazione caratterizzata dalla creazione di brani originali e per la reinterpretazione di successi internazionali con un tocco funky, arricchito da sfumature che spaziano dalla musica dance al rock. Nel loro giovanissimo curriculum troviamo la finale nella prima edizione di “Alisa Wave” e la partecipazione alla seconda edizione di Primavera Unplugged all’Auditorium Parco della Musica.” A seguire Sofitiri, pseudonimo di Sofia Tirindelli, un’artista e cantautrice romana che canta e scrive sin da bambina che si prefigge, attraverso la sua musica, di trasmettere felicità e allegria con melodie accattivanti e leggere, e testi con una loro spensierata serietà. Presenta i brani di Haribo26, il suo nuovo album in uscita, un gioco pop con influenze soul e R&B.

La rassegna si concluderà giovedì 25 con Sylel, altro giovanissimo cantautore con i brani della sua produzione musicale, tra cui “Detto male” (“Forse ci ha sempre detto male, come l’Italia che non arriva al mondiale…)” uscito nel 2024 e i Comfort Zone, un progetto nato a Roma, nel quartiere di Monteverde, che propongono un repertorio di musica originale indie rock, contaminata da generi e stili differenti. Il gruppo, che ha già all’attivo una sostanziosa attività live, ha partecipato al programma televisivo di Rai 2 “Dalla strada al palco”, condividendo il palco con Nek, traguardo raggiunto soprattutto grazie alla consolidata esperienza come artisti di strada. “Tre giovedì al tramonto, tre concerti e sei progetti musicali che spaziano tra diversi generi. Un'occasione veramente rara per ascoltare la buona musica proposta da una nuova generazione di musicisti - che normalmente gira nei locali - in uno spazio istituzionale, in un teatro all'aperto per constatare che non va poi tutto così male e per combattere con idee ed energie nuove emergenti, l'emergenza culturale, quella climatica e quella esistenziale. Perché a Villa Pamphilj alle 18 ad ascoltare musica si sta benissimo, perché il biglietto costa meno di una birra, perché Futura sono le cose che verranno.” La direzione artistica

Per informazioni e prenotazioni: Teatro Villa Pamphilj Largo 3 giugno 1849 | 00164 Roma (ingresso Via di San Pancrazio 10 - P.zza S. Pancrazio 9/a) Orari segreteria: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 19 tel 06 5814176 - scuderieteatrali@gmail.com Ingresso: 5 euro; ridotto 3 euro per gli studenti e per chi viene in bicicletta. (consigliata la prenotazione)

articolo pubblicato il: 06/07/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy