periodico di politica e cultura 13 luglio 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

musica: a Bari

"Mast Groove Connection"

Nel cuore estivo di Bari, un'esperienza musicale straordinaria prende vita: Mast Groove Connection, una rassegna che abbraccia la ricchezza delle culture del mondo con passione e armonia. È un'ode alla diversità, un incontro tra le note italiane della canzone d'autore e i ritmi scatenati della musica brasiliana e del jazz. È un omaggio alla fusione, alla sinergia che si sprigiona quando le anime musicali si uniscono senza confini. Questo straordinario evento, diretto artisticamente da Alceste Ayroldi, illustre giornalista barese da sempre collante di culture ed artisti in giro per il mondo, è organizzato da Antonello Boezio, eclettico musicista, produttore discografico e docente universitario, rappresentante di Bobo Studios - MAST - Music Academy Recording Studios, in collaborazione con l'etichetta discografica Bobo Records.

La manifestazione si snoda attraverso i quartieri caratteristici di Bari, trasformando i vari angoli della città in un palcoscenico vibrante, tessendo legami tra comunità e trasformando l'esperienza musicale in un viaggio indimenticabile. Sei concerti, sei storie, sei viaggi sonori che rapiranno i cuori e le menti di chiunque si lasci avvolgere dalla magia della musica dal vivo. Parco Rossani, l’Arena della Pace a Japigia e Piazza del Redentore saranno le location delle “feste” italo-brasiliane che animeranno l’estate barese.

Nomi illustri come Noemi, Carolina Bubbico, Gaia Gentile, Mario Rosini, Stefano Marchese, Gianni Rosini, Rosanna D'Ecclesiis e Stefania Arcieri si fonderanno in un'unica melodia, celebrando l'essenza della canzone italiana in tutte le sue sfumature, dalle dolci melodie della nostalgia alle armonie vivaci della contemporaneità. Ma il vero incanto di questa rassegna risiede nella sua capacità di abbracciare il mondo, grazie alle straordinarie ospitate di Alegre Correa, leggendario solista della Band di Joe Zawinul e vincitore del Grammy con i "The Syndacate", di Sandro Haick, polistrumentista brasiliano di fama mondiale, premiato con Grammy accanto al compianto Dominguinhos e di Roberto Taufic, chitarrista, compositore e produttore, che vanta collaborazioni con musicisti come Chico Buarque de Holanda, Enrico Rava, Ivan Lins e molti altri. Attraverso la collaborazione con Associazione Culturale Abaporu, che da anni lavora sul territorio barese per creare unione e condivisione tra le due culture, la rassegna diventa un'esperienza autentica di scambio culturale, trasformando la città in un crocevia di suoni, colori e emozioni, non solo attraverso la musica ma con cibo e attività per portare nelle piazze baresi lo spirito e l’anima del popolo brasiliano e delle sue tradizioni.

Attività fondamentale per l’inclusione e la ricaduta sul territorio è dato dai 6 workshop che anticiperanno i concerti, incentrati sul focus delle serate, temi del festival, dialogo con ospiti e consigli per l’ascolto.

Date: 2 luglio Piazza del Redentore - Gianni Rosini Quartet feat. Alegre Correa 16 luglio Arena della Pace - Gaia Gentile feat. Stefano Marchese 29 luglio Parco Rossani - Brazilian Vibes con Rosanna D’Ecclesiis feat. Roberto Taufic 18 agosto - Arena della Pace - Flowing Chords con Noemi, Carolina Bubbico, Folcast e Davide Shorty 22 agosto - Parco Rossani - Cores do Brasil con Stefania Arcieri feat. Sandro Haick 28 agosto - Arena della Pace - Mario Rosini Trio feat. Sandro Haick

START WORKSHOP ORE 18:00 CONCERTO ORE 21:00 INGRESSO GRATUITO PROGETTO FINANZIATO "POC METRO 2014-2020 PROGETTO “LE DUE BARI 2024” CUP J94J24000270001

articolo pubblicato il: 01/07/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy