periodico di politica e cultura 14 luglio 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: al Polo Bibliotecario di Potenza

seminario su Stabile


nella stessa sezione:
In seguito all’uscita del primo disco inedito Francesco Stabile, Via Crucis 1856 - un raro esempio di musica sacra ottocentesca - l’Associazione Musicale Francesco Stabile e il Polo Bibliotecario di Potenza tornano a indagare la figura misteriosa del compositore potentino Francesco Stabile con un seminario di studi sulla sua opera.

«Questo convegno – afferma Marco Ranaldi, musicologo e Presidente dell’Associazione Musicale Francesco Stabile di Potenza – nasce in seguito alla registrazione del disco Via Crucis 1856 e si prefigge di collocare storicamente l’opera di Francesco Stabile e la sua figura di compositore. Non mancheranno riferimenti alla grande letteratura popolare sacra che in Basilicata ha avuto nel tempo un'enorme diffusione. Negli interventi approfondiremo anche il ruolo di Nicola Antonio Zingarelli (maestro di Stabile che ebbe modo di dare un grande agio alla composizione di musica sacra a Napoli) per collocare la figura del compositore lucano tra Napoli e Potenza, che furono i suoi luoghi di elezione».

Il seminario dal titolo Francesco Stabile tra Napoli e Potenza si terrà mercoledì 21 maggio, alle ore 16.30 al Polo Bibliotecario di Potenza. Dopo i saluti istituzionali di Luigi Catalani (Direttore Biblioteca Nazionale di Potenza), interverranno: Paolo Conte (Università degli Studi della Basilicata), Valeria Verrastro (Deputazione di Storia Patria per la Lucania), Vincenzo De Gregorio (già Rettore Pontificio Istituto di Musica Sacra), Marco Ranaldi (Conservatorio Gesualdo da Venosa di Potenza) e Graziano Accinni (Musicologo).

Il progetto dell’Associazione Musicale Francesco Stabile di far conoscere la figura Stabile e il suo lavoro di composizione proseguirà con la revisione, trascrizione e registrazione di tutte le opere sacre che egli ha composto che verranno pubblicate presto in un unico volume.

Francesco Gerardo Antonio Stabile è un compositore italiano nato a Miglionico (Matera) nel 1801 e deceduto a Potenza nel 1860. Dalla Basilicata si trasferì a Napoli per compiere i suoi studi di composizione, dove fu allievo prima di Giovanni Furno e poi di Nicola Antonio Zingarelli che lo avviò alla musica sacra.

L’Associazione Musicale Francesco Stabile, nasce a Potenza nel 1983 con lo scopo di far conoscere la figura di Francesco Stabile e il suo lavoro di composizione. Il progetto di recupero delle opere di Stabile non si ferma con la Via Crucis, ma proseguirà con la revisione, trascrizione e registrazione di tutte le opere sacre che egli ha composto nel giro di tre anni.

articolo pubblicato il: 16/05/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy