periodico di politica e cultura 14 luglio 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: Ercole Olivario

due appuntamenti


nella stessa sezione:
Due importanti appuntamenti attendono le aziende produttrici di olio e.v.o. vincitrici del Concorso nazionale Ercole Olivario: Sabato 25 maggio in Sardegna e venerdì 31 maggio in Puglia.

Sabato 25 maggio 2024 il Premio Nazionale Ercole Olivario sarà presente in Sardegna alla cerimonia di premiazione della XXXesima edizione del Premio per l’olio extravergine d’oliva Montiferru, che dal 2023 rappresenta per le aziende olearie sarde la preselezione del concorso nazionale Ercole Olivario.

L’iniziativa, in programma ad Oristano presso il Chiostro del Carmine, s’inserisce nel quadro del gemellaggio tra il Premio Ercole Olivario, organizzato da Unioncamere Nazionale e Camera di Commercio dell’Umbria, e il Premio Montiferru, promosso dalla Camera di Commercio di Cagliari-Oristano, nell’ottica di creare degli appuntamenti di Ercole Olivario nelle diverse Regioni olivicole italiane e con l’obiettivo di sviluppare un’attività di collaborazione tra due importanti realtà del sistema camerale impegnate per una finalità comune, la valorizzazione delle produzioni olivicole nazionali quale elemento caratteristico del paesaggio italiano e prodotto tipico per eccellenza. Contestualmente all’evento di premiazione delle aziende vincitrici della XXX edizione del Premio Montiferru, si svolgerà, a cura del Premio Nazionale Ercole Olivario, la cerimonia dell’Albo d’Oro con la consegna della medaglia celebrativa alle aziende olearie della Sardegna che si siano distinte per aver vinto il Premio Ercole Olivario nei suoi primi trent’anni di vita, dal 1993 al 2022, anno dell’istituzione dell’Albo d’Oro.

Queste le aziende olearie sarde che saranno insignite della medaglia celebrativa dell’Albo d’Oro, che reca da un lato il Tempietto di Ercole Olivario e dall’altro il logo del 30° anniversario del concorso: Accademia Olearia s.r.l. di Alghero (Sassari), azienda agricola Francesco Atzori di Cabras (Oristano), Società cooperativa agricola Olivicoltori Oliena di Oliena (Nuoro), Società cooperativa agricola Olivicoltori Valle del Cedrino di Orosei (Nuoro), azienda agricola Giacomo Nieddu di Bolotana (Nuoro), C.O. PAR Società cooperativa agricola di Dolianova (Sud Sardegna), Delogu Baingio Antonio e Delogu Leonardo Ssa di Ittiri (Sassari), Oleificio Sociale di Seneghe S.C.A. (Oristano), Fattorie Enrico Loddo di Manuela Loddo di Dolianova (Sud Sardegna), Masoni Becciu di Villacidro (Sud Sardegna), Oleificio Paolo Demuru di Ilbono (Nuoro), azienda agricola Moretti Laura di Ittiri (Sassari), Oleificio Secchi s.r.l. di Alghero (Sassari), Frantoio artigiano Sandro Chisu di Orosei (Nuoro), società agricola Fratelli Pinna di Alghero (Sassari). La cerimonia di premiazione del concorso Montiferru avrà inizio alle ore 10, a seguire interverrà Federico Sisti, segretario della Camera di Commercio dell’Umbria, che presenterà l’Albo d’Oro dell’Ercole Olivario consegnando le medaglie celebrative alle aziende olearie della Sardegna vincitrici del concorso nel suo primo trentennio di vita. Gli appuntamenti del concorso nazionale Ercole Olivario proseguiranno poi nella giornata di venerdì 31 maggio con la partecipazione all’incontro tecnico di armonizzazione per i capi panel ed i vice capi panel dei comitati di assaggio riconosciuti ai sensi del d.m. 07/10/2021, organizzato a Bitonto (Bari) in Puglia dal CREA - Centro di Ricerca Ingegneria e Trasformazioni Agroalimentari Sede di PESCARA – in collaborazione con Italia Olivicola e Finoliva Global Service S.p.a. e con il sostegno del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste.

L’iniziativa, inserita nel percorso di promozione della figura dell’assaggiatore italiano, da considerare come professionista in grado di far conoscere la qualità dell’olio nazionale, e di qualificazione professionale dei capi panel e vice capi panel, vedrà gli assaggi degli oli vincitori del Premio Nazionale Ercole Olivario 2024.

articolo pubblicato il: 20/05/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy