periodico di politica e cultura 20 maggio 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

spettacolo: a Corinaldo

Festa dei folli

Dal 25 al 28 aprile Corinaldo ospita l’edizione 2024 della Festa dei folli il festival di arti performative che anima il borgo con teatro di strada, circo contemporaneo, musica dal vivo, e iniziative uniche e originali quali The Crazy Run, TSO - Trova Scopri Osserva, e il Passaporto da Matto. Senza dimenticare l'immancabile offerta enogastronomica locale. L’organizzazione è curata dall’associazione Combusta Revixi che ha definito i quattro punti fondamenali che definiscono la Festa dei Folli: comunità, cultura, follia, sostenibilità. Da questi elementi nasce un programma aperto a tutti gli interessi, in grado di soddisfare tutte le fasce di età e con un respiro sempre più nazionale.

Questi gli elementi principali del programma 2024.

The Crazy Run. Nata da una folle idea è diventata un punto di riferimento di tutto l’evento. Una pazza corsa non competitiva dove la folla si “sporca” con polveri colorate in un gioioso clima di festa, con un percorso che si snoda attorno alle mura rinascimentali di Corinaldo. Aperta a tutti, senza limitazioni di età e senza necessità di prestazioni sportive, basta la voglia di divertirsi e scambiarsi colori con gli altri partecipanti. Le polveri sono tutte di origine naturale, atossiche e lavabili. Nell’edizione 2024 verrà rinnovata per renderla sempre più interattiva e divertente.

Passaporto da matto. Una specialità corinaldese: una semplice prova da superare per avere diritto a ricevere il documento ufficiale che certifica lo status di matto.

TSO: Trova Scopri Osserva. Dopo il successo dello scorso anno, torna e si rinnova TSO. Una caccia al tesoro che strizza un occhio agli enigmi delle escape room e l’altro al più classico “trova le differenze” della settimana enigmistica. Un’occasione di scoprire (o riscoprire) il centro storico di Corinaldo con una modalità che spesso dimentichiamo: il gioco!

Colori di Primavera. Una originale e curiosa mostra mercato di artigianato che animerà le vie principali del centro storico per tutta la durata della festa.

Tanto di Cappello. La rassegna di spettacoli di strada (fissi ed itineranti) che prende vita nelle strade e negli angoli caratteristici del centro storico di Corinaldo. Con artisti di rilievo nazionale e internazionale di teatro di strada e nuovo circo.

Musica live e dj set. La musica ha sempre un ruolo importante nella Festa dei Folli, ogni giorno si alterneranno gruppi, musicisti itineranti e dj.

Passeggiate e laboratori. La Festa dei Folli propone passeggiate e laboratori nella natura in collaborazione con PerTerra APS, per scoprire un territorio immerso nel contesto paesaggistico delle colline marchigiane

Enogastronomia. Mangiare e bere bene sono importantissimi per chi partecipa alla Festa dei Folli, saranno quindi attivi due stand che proporranno saporite specialità accompagnate da vini e birre di qualità.

L'organizzazione lancia un caloroso invito a residenti e visitatori per una partecipazione attiva perché la magia della Festa dei Folli sta nella bellezza di un sorriso condiviso, nel legame che si rinnova tra la comunità e i suoi ospiti. Per trasformare un semplice evento in una celebrazione collettiva di gioia condivisa. La festa è a ingresso libero e sono disponibili spazi al coperto in caso di maltempo. Dettagli e programma completo su www.festadeifolli.it

articolo pubblicato il: 11/04/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy