periodico di politica e cultura 22 giugno 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: a Bologna

Medicina di Genere e appropriatezza della cura


nella stessa sezione:
Nella Giornata Nazionale per la Salute della Donna istituita dal Ministero della Salute nel 2016, il Consorzio Colibrì organizza un evento informativo e formativo sulla medicina di genere rivolto ai professionisti della sanità con la partecipazione di alte personalità scientifiche, accademiche a livello regionale e nazionale.

Il convegno dal titolo “Medicina di Genere e appropriatezza della cura” è in programma nella sala formazione del Presidio ospedaliero Villa Bellombra (via Casteldebole 10/7), Bologna, lunedì 22 aprile dalle ore 9 alle ore 13 con l’obiettivo di informare correttamente su un tema molto attuale e sentito dalla comunità scientifica.

A fare gli onori di casa sarà il presidente del Consorzio Colibrì Claudia Sabatini e insieme l’amministratore delegato Averardo Orta. Porteranno i saluti istituzionali: Tiziana Ferrari Direttore Generale Confindustria Emilia, Raffaele Donini Assessore alle politiche per la salute della Regione Emilia-Romagna, Paolo Bordon Direttore generale Azienda USL di Bologna, Marco Seri Direttore scientifico dell’IRCCS Sant’Orsola. L’incontro sarà coordinato e moderato da Giuliano Barigazzi Direttore strategico di Colibrì.

Sulla Medicina di Genere si sa ancora poco e ci sono voluti molti anni affinché nel nostro Paese venisse approvata nel 2018 la Legge per la Medicina di Genere. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito la “medicina di genere” come lo studio dell’influenza delle differenze biologiche, socioeconomiche e culturali sullo stato di salute e di malattia di ogni persona. La strada è ancora molto lunga anche se i primi esempi non mancano.

L’incontro, patrocinato da Istituto Superiore di Sanità, IRCCS Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna, Azienda USL di Bologna, IRCCS Policlinico di Sant’Orsola Azienda Ospedaliero Universitaria di Bologna, Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, intende altresì aumentare la consapevolezza del personale medico e di tutti gli operatori sanitari circa la necessità di un approccio alla malattia diversificato e basato sul genere. In questo senso il Consorzio Colibrì rappresenta un promotore attivo della Medicina di Genere, sensibilizzando il territorio e la comunità.

articolo pubblicato il: 17/04/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy