periodico di politica e cultura 20 maggio 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: corso dell’Accademia Italiana Staging & Redesign a Roma

armocromia nell’interior design


nella stessa sezione:
Le persone appassionate di fashion e beauty conoscono senz’altro l’armocromia, che per valorizzare la bellezza di ogni persona utilizza il potere dei colori. Ma l’armocromia può cambiare volto anche all’arredamento e farci ottenere una casa da rivista? Certamente. A Roma arriva un corso pratico che svela tutti i segreti di questa disciplina: a proporlo è l’Accademia Italiana Staging & Redesign, punto di riferimento italiano nella formazione nell’ambito dello stile e del marketing immobiliare. La sua direttrice, Fosca de Luca, è pronta a illustrare i principi della psicologia ambientale e architettonica, le regole dell’armocromia e il metodo “anatomia dello stile” per creare i corretti abbinamenti e trovare uno stile unico per ogni casa.

Ma che cosa vuol dire applicare i principi dell’armocromia all’interior design? «I colori nell’architettura e nell’arredo non sono solo questione di gusti, ma creano spazi funzionali, che narrano storie ed evocano atmosfere – spiega Fosca de Luca – I professionisti del settore immobiliare sanno bene come utilizzare questo strumento sia per creare case che fanno stare bene chi le abita, con spazi che rispondono a varie funzioni ed esigenze, sia per renderle attraenti quando si mettono sul mercato, tramite interventi di home staging finalizzati alla vendita dell’immobile o all’ospitalità turistica». In questo caso l’armocromia, facendo sapiente uso della psicologia del colore, offre delle categorie che aiutano a creare armonia fra colori caldi e freddi, chiari o scuri, tenui o vivaci, ad alto o basso contrasto. «Si tratta proprio delle famose “stagioni” – prosegue Fosca de Luca –. Per fare esempi immediati, potremmo dire che una palette primavera può essere la scelta giusta per spazi che devono comunicare freschezza e vivacità, come la cucina o la sala da pranzo. La palette estate, che comunica calma e serenità, è ottima per gli ambienti dedicati al relax. La palette autunno è ideale per trasmettere accoglienza e comfort, come avviene in un soggiorno, e la palette inverno, con il suo mood moderno ed elegante, è perfetta per uffici o ambienti professionali. Ma naturalmente, nella pratica, entrano in gioco tantissimi altri fattori da considerare».

Uno dei più importanti è lo stile d’arredo. Scandinavo, minimalista, industriale, boho chic, classico, vintage, eclettico… ognuno dei trend più in voga (e le loro combinazioni) ha la sua anatomia, in cui il colore è un elemento che deve accordarsi con gli altri per dare un risultato coeso e gradevole. «Materiali, tessuti, forme, dimensioni, linee – spiega de Luca – sono tutte caratteristiche da scomporre e analizzare con un metodo che io definisco proprio “anatomia dello stile”: una filosofia del design con cui vedere e comprendere gli spazi, trasformandoli in esperienze visive e sensoriali uniche e memorabili. Tenendo anche conto di influenze culturali e storiche, specificità territoriali, simbolismi e significati profondi». Aspetti fondamentali anche e soprattutto quando il restyling è realizzato in ottica di home staging, cioè la strategia che valorizza gli immobili in modo mirato per attrarre un determinato target di acquirenti, affittuari oppure turisti. «Chi lavora su immobili destinati alla ricettività turistica, settore che a Roma è molto dinamico e competitivo – sottolinea de Luca – potrà trovare nel nostro corso molti spunti utili per collocare al meglio la propria proposta sul mercato».

Il corso Armocromia e stili d’arredo con il metodo “anatomia dello stile” e l’utilizzo dell’AIS&R Styling Test Per imparare a sfruttare al meglio il potere dei colori nell’interior design AIS&R propone un corso pratico dal vivo che si avvale anche dell’esclusivo AIS&R Styling Test, lo strumento che trasforma l’home staging in un momento personalizzato, interattivo ed emozionante nel dialogo tra professionista e cliente: si tratta di 44 tavole magnetiche studiate per creare infinite moodboard dinamiche, combinando il cromatismo delle stagioni con tutti gli elementi dello stile e del design.

Dove e quando: Roma, 23 aprile – Industrie Fluviali, via del Porto Fluviale 35, dalle 15.00 alle 19.00

A chi è rivolto: amanti dell’arredo che stanno pensando di dare una svolta alla propria vita seguendo questa passione; interior designer e architetti che vogliono integrare le proprie competenze con l’home staging, la professione più trendy del momento. Costo: promo €97 (una persona), € 178 (2 persone) fino al 18/3/2024 compreso – (prezzo pieno €150) La quota comprende: 4 ore di lezione in presenza, schede pratiche di 4 profili tipo di chi deve vivere la casa, slide del corso, attestato di partecipazione, il libro best seller “Professione Home Stager” di Fosca de Luca, video corso registrato di 3 ore “Diventa Home Stager” modulo 1 Info e iscrizioni: https://formazione.stagingeredesign.school/armocromiaestili/

Accademia Italiana Staging & Redesign – La scuola di formazione per chi desidera avviare un'attività imprenditoriale solida e redditizia nell'ambito dell'Home Staging e del ReDesign d'interni, ossia le discipline focalizzate sull'allestimento degli immobili allo scopo di venderli velocemente e bene e sulla valorizzazione delle case destinate al turismo. È nata da un'idea di Fosca de Luca, esperta del settore immobiliare da oltre vent'anni, home stager e redesigner professionista. AIS&R ha a Bologna la sua Factory dove si tengono corsi, eventi e laboratori sul mondo dell'Home Staging. https://stagingeredesign.school/

articolo pubblicato il: 16/03/2024 ultima modifica: 22/03/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy