periodico di politica e cultura 22 febbraio 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

spettacolo: manifestazione di Teatro, Cinema, Arti figurative

Rebibbia Festival

Rebibbia Festival 2023. Al via la Manifestazione di Teatro, Cinema, Arti figurative che da vent’anni coinvolge pubblico e protagonisti, liberi e reclusi, nel grande Auditorium del carcere romano e nelle nuove sale recentemente allestite: Sala Cinema “Enrico Maria Salerno” e Sala d’Arte “Vittorio Taviani”. Laboratori, retrospettive, anteprime ed arti digitali continuano ad animare un penitenziario che, in vent’anni, si è trasformato in una vera Accademia, riconosciuta a livello internazionale. Il Progetto si realizza in collaborazione con il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria e il sostegno della Direzione Generale Cinema del MiC. Per ricordare l’Orso d’Oro a Berlino con Cesare deve morire ed altri innumerevoli film, girati dietro le sbarre e approdati a Venezia, Il Rebibbia Festival si presenta con la grande retrospettiva Rebibbia è un set. La retrospettiva è ospitata sul portale artsteps.com al Link e su Vimeo al canale Rebibbia Festival. Aprono la rassegna di quest’anno due titoli in anteprima alla Festa del Cinema di Roma: il 26 ottobre Zucchero Sugar Fornaciari di Valentina Zanella e Giacomo De Stefano. Scritto da Federico Fava, che sarà presente alla proiezione con i detenuti. Il documentario racconta la storia di Zucchero, uno dei più grandi Bluesman al mondo. Il film lo segue da quando è bambino fino al successo internazionale ed il ritorno alle proprie radici, verso un nuovo tour mondiale. Il 27 ottobre Rebibbia ospita l’esordio alla regia di Margherita Buy con Volare: storia di un’attrice di talento che potrebbe aspirare al successo internazionale se solo trovasse il coraggio di salire su un aereo diretto verso la Korea. Anche la sua vita privata è appesa a quel volo. Riuscirà a vincere la paura? Con la Buy, anche attrice, un grande cast: Anna Bonaiuto, Giulia Michelini, Elena Sofia Ricci, Maurizio Donadoni, Sergio Rubini, Massimo De Francovich. Il Progetto Rebibbia TransAvantgarde ha aperto i laboratori alla popolazione detenuta transgender, impegnata nella co-progettazione e rigenerazione di un grande spazio interno al carcere, attraverso l’impiego delle tecnologie della grafica digitale. Gran finale il 29 novembre con lo spettacolo La Formula di Grübler di Laura Andreini, con 20 detenuti attori, progetto realizzato con il sostegno del Ministero della Cultura - Direzione Generale Spettacolo, vincitore dell'Avviso Pubblico. Lo spettacolo dal vivo fuori dal Centro - Anno 2023 promosso da Roma Capitale - Dipartimento Attività Culturali. La Direzione Artistica del Rebibbia Festival 2023 è di Laura Andreini, Fabio Cavalli e Alessandro De Nino. Collaborano Giuditta Cambieri, Francesca Di Giuseppe, Paola Pischedda e Franco De Nino.

articolo pubblicato il: 25/10/2023

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy