periodico di politica e cultura 28 novembre 2023   |   anno XXIII
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: a Spina di Campello sul Clitunno

Sagra del Tartufo


nella stessa sezione:
Pro Loco La Spina di Campello ha raggiunto un importante traguardo, celebrando il suo quarantesimo anno di attività con un evento di grande rilievo: la realizzazione della sagra di eccellenza del Tartufo e dei prodotti tipici locali dal 28 luglio al 6 agosto 2023.

L'appuntamento nell'ameno borghetto della montagna umbra, vedrà la partecipazione di illustri personalità e autorità del territorio. Saranno presenti il Sindaco di Campello, Maurizio Calisti, il Vice Sindaco Sergio Guerrini, il Presidente Nazionale Città del Tartufo Michele Boscagli e Angela Canale del Movimento Turistico Città dell'Olio. Non mancherà la presenza di importanti figure come Pietro Bellini, Presidente del GAL Valle Umbra e Sibillini, Santino Fortunati, Presidente della Pro Loco La Spina e Mariolina Altamura Savino, Art Director dell'evento. Il quarantennale prevede un ricco programma al quale si è lavorato da dicembre 2022, profondendo energie e idee per rendere memorabile l'evento. E' stato reso disponibile il servizio pulman il 29 e 30 luglio e il 5 e il 6 agosto da Piazza della Vittoria di Spoleto e dalla Piazza del Comune di Campello per La Spina per i visitatori.

Il 29 luglio, gli appassionati di filatelia saranno pronti a far annullare i francobolli sulle cartoline riportanti immagini delle meraviglie del borgo, un addetto delle Poste Italiane sarà in loco dalle ore 9,00 del mattino. L'arte avrà un ruolo fondamentale con l'estemporanea TARTUFO D'ORO e l'inaugurazione della mostra di Tiziana Fagiani in arte pittorica, Monia Spinelli in arte ceramica e Luca Cisternino con disegni e dipinti. L'inaugurazione e saluto del sindaco Maurizio Calisti con la presenza di Miss Italia Francesca Testasecca, seguirà il convegno Tartufo 40, evoluzione, storia, segreti presenti e futuri del prezioso tubero degli Dei. Largo spazio alla cultura popolare con balli e canti folcloristici in un carosello di danze e colori.

Domenica 30 luglio 2023, lo sport farà vivere grandi emozioni con la gara non competitiva denominata Terre del Tartufo Trail a cura di Marco De Paolo e Sergio Stocchi in un memorial che ricorderà i padri dei due organizzatori, scomparsi prematuramente.

La corsa partirà da la Spina, arriverà ad Acera e ritornerà alla Spina per il Traguardo finale, scopo sociale è la raccolta fondi per Aglaia e per la Fondazione Ricerca della Fibrosi Cistica, sponsor Avis Spoleto.

Altro evento è l'arrivo del gruppo motociclistico "Moto Club Campello". Segue il convegno sui Centri Montani con le Pro loco del territorio, Il Gal valle Umbra e Sibillini, i produttori e i rappresentanti del Comune di Campello. Il 5 agosto due pulman da 8 persone, saranno disponibili per visitare i frantoi e il 6 agosto, per visitare i castelli campellini.

Il concerto finale della Scuola di Musica di Campello, chiuderà la quarantesima edizione della sagra di eccellenza umbra.

La sagra del Tartufo e dei prodotti tipici locali sarà l'occasione perfetta per celebrare l'impegno e il contributo della Pro Loco La Spina nel promuovere la cultura, la tradizione e l'eccellenza enogastronomica del territorio di Campello. Saranno presenti stand gastronomici, degustazioni, spettacoli e tanto altro, regalando ai visitatori un'esperienza indimenticabile con l'immancabile contributo musicale dei vari complessi che si altreneranno durante le calde serate di fine luglio e inizio agosto. Prospina40, come è stata soprannominata questa celebrazione, rappresenta un momento di grande gioia e orgoglio per la comunità di Campello, che ha visto la Pro Loco de La Spina crescere e contribuire in modo significativo alla promozione del territorio nel corso degli anni.

L'evento si svolgerà in un'atmosfera festosa e coinvolgente, si potranno scoprire le prelibatezze culinarie locali, degustare il pregiato Tartufo e immergersi nella cultura e nelle tradizioni del luogo. Pro Loco La Spina invita tutti i residenti e i turisti a partecipare a questa sagra di eccellenza, rendendo omaggio al lavoro e all'impegno profuso nell'organizzazione di un evento così importante per la comunità. Sarà un'occasione unica per celebrare il quarantesimo anniversario della Pro Loco e per gustare i tesori enogastronomici del campellino.

Non mancate all'appuntamento con Prospina40 e lasciatevi conquistare dalle meraviglie del territorio di Campello, tra profumi, sapori e tradizioni che rendono unica questa terra umbra.

articolo pubblicato il: 28/07/2023

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy