periodico di politica e cultura 30 gennaio 2023   |   anno XXIII
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: al Teatro de' Servi di Roma

Due come noi

Dal 6 al 18 dicembre il palcoscenico del Teatro de’ Servi accoglie DUE COME NOI, la nuova brillante commedia dell’ormai inossidabile duo composto da Daniele Trombetti e Daniele Locci, questa volta chiamati a vestire i panni di due fratelli, molto diversi tra loro, alla morte della madre sono costretti a condividere lo stesso appartamento. Qualcosa d’inaspettato e magico li farà riavvicinare.

Una commedia brillante e grottesca, che in una Roma di periferia, permetterà al pubblico d’intraprendere un viaggio nei sentimenti e nella comunicazione, non facile, di mondi apparentemente inconciliabili. Una storia di amore fraterno, voglia di riscatto e di riscoperta dell’altro. Tra risate, balletti e lacrime ci inoltreremo nell’abisso dei rapporti familiari per riemergere con la consapevolezza che, nel confronto, non sempre pacifico e lineare, risiede il segreto per conoscere l’altro e in tal modo se stessi. È negli affetti che si nasconde la chiave della realizzazione personale e la capacità d’interagire nel mondo in maniera positiva e costruttiva. 2 come noi. 2 come tutti.

Lemon Theatre APS presenta

Due come noi

di Daniele Trombetti e Daniele Locci con Daniele Trombetti, Daniele Locci, Gianluca Mandarini, Giulia Greco, Federico Capponi e con la voce narrante di Mimmo Strati regia di Daniele Trombetti Aiuto Regia Elena Fiorenza Disegno luci Pietro Frascaro, Matteo Antonucci Scenografia Ambramà Costumi Elena Fiorenza Coreografie Arianna Giancola

DAL 6 AL 18 DICEMBRE TEATRO DE’ SERVI-ROMA

Orario spettacoli da martedì a venerdì ore 21 / sabato ore 17.30 e ore 21 / domenica ore 17.30 Biglietti 24€

Teatro de’ Servi Via del Mortaro 22, Roma info: 06 6795130 www.teatroservi.it

articolo pubblicato il: 04/12/2022

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy