periodico di politica e cultura 6 ottobre 2022   |   anno XXII
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

spettacolo: al Complesso Museale di San Francesco di Trevi

Red_Carpet

Nella giornata del 17 settembre al Complesso Museale di San Francesco di Trevi si parlerà della consapevolezza, quella più intima e personale, della necessità di voler essere se stessi e della paura del non essere accettati dalla società. Si parlerà dei cambiamenti, ideologici e antropologici, che hanno portato allo sviluppo di una conoscenza, che lentamente e progressivamente, ha portato all'apertura e alla non paura di ciò che è diverso da una normalità prestabilita. Parleremo di tutto ciò attraverso la danza, attraverso la storia, attraverso l'arte in tutte le sue sfumature e in tutti i suoi percorsi, frutto anch'essi di cambiamenti ideologici e sociali che timidamente e nel corso dei secoli si sono trasformati da timori a normalità.

La performance di danza eseguita da Michele Umberto Fuso con la coreografia di Sara Marinelli (FreeFall Dance Company) è presentata con il nome di Red_Carpet; il tappeto rosso, una via da percorrere e che prima o poi ci metterà di fronte ad un bivio.

“La vita comincia dove finisce la tua zona di comfort.” (N.Donald Walsch). Una crisi esistenziale alla ricerca di se stessi che fa intraprendere un viaggio verso la consapevolezza. Restare protetti nel guscio o abbracciare con coraggio il cambiamento per essere ciò che siamo. "Gli imprevisti positivi ne aumentano la bellezza, quelli negativi saranno esperienze che mi fortificheranno".

La performance sarà anticipata da una particolare visita guidata. "Io Credo. Storia di un cambiamento. I Culti di Trevi dal Paganesimo al Cristianesimo" Il Cambiamento ideologico, sociale, religioso, intimo avviene per necessità o per coraggio? Ci sono stati tempi oscuri verso la fine dell'Impero Romano, dove ogni credo perse di spessore, dove la gente impaurita e confusa non riusciva a capire perché gli antichi dei non funzionassero più e perché questi, nonostante le preghiere e i sacrifici, non proteggessero più i confini dell'impero, ormai martoriato e stremato dalle invasioni barbariche. Come cambiò il credo della città eterna. Coraggio o necessità?

Una visita guidata attraverso le opere esposte al Complesso Museale di San Francesco, per capire i culti e i “credo” della Trevi romana e a come essi nell'arco dei secoli si siano pian piano modificati e adattati fino al Cristianesimo.

ore 17:00 – Visita Guidata. Io Credo. Storia di un cambiamento. I Culti di Trevi dal Paganesimo al Cristianesimo. ore 17:30 – Danza. Red_Carpet

articolo pubblicato il: 11/09/2022

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy