periodico di politica e cultura 16 agosto 2022   |   anno XXII
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

spettacolo: ai piedi del Duomo de L’Aquila

Luce al Talento

Saranno I Cantieri dell’Immaginario 2022, ai piedi del Duomo de L’Aquila, ad accogliere il 27 luglio Luce al Talento, evento che ogni anno, grazie alla direzione artistica di Patrizia Salvatori, mette in relazione giovani talenti della danza e artisti affermati della scena italiana e internazionale per un ponte intergenerazionale che fa incontrare pubblico e danzatori di ogni età. Nella suggestiva cornice di Piazza Duomo a L’Aquila, il 27 luglio 2022, talenti, creativi, artisti si alterneranno sul palco per testimoniare ancora una volta la ricchezza, la sensibilità e l’alta formazione dei professionisti italiani della performance, spesso gratificati all’estero e meno valorizzati in patria.

Luce al Talento offrirà quindi al pubblico una staffetta danzante che spazierà dal repertorio al contemporaneo, dalla ricerca al linguaggio ‘urban’, sempre all’insegna dell’unico e della qualità.

In programma: il 1° Premio Contemporaneo Italian Dance award, “H.O.M.” cor. Luca Scaduto, interprete il diciassettenne Paolo Giovanni Grosso; il 3° Premio Passo a due Italian Dance Award, “La Fille mal gardée” con le coreografie di Alonso, musiche di Herold e interpreti Ivan Malaguti, rispettivamente di 15 e 14 anni; Annabella Aiello medaglia d’oro alla World Dance Cup 2022 e Medaglia d’oro Juniores contemporaneo; Padova Danza Project - Corso di Perfezionamento Professionale riconosciuto dal MIC diretto da Gabriella Furlan Malvezzi - con Tanz eines fahrenden gesellen per la coreografia di Nicoletta Cabassi, musica di Gustav Mahler, danzatore Alessandro Piuzzo; Accademia Art Village in A whiter shade of pale coreografia di Luciano Cannito danzato da Lucrezia Iovanella e Daniele Iuliano; Maria Olga Palliani e Nicola Migliorati in Deux di Nicola Migliorati; la Compagnia GDO/UDA con Iacopo Franceschini in duetto con Alessandro Moscatelli e le coreografie di Ilenja Rossi; Bagart Ballet Company, con Duo Verba coreografia di Barbara Gatto danzata da Marta Castelletta.

Nella cornice dell’Aquila, splendida nella sua ricostruzione e unica nella capacità di abbracciare tutto ciò che è arte e manifestazione del genio umano, con Luce al Talento, Inscena si conferma nel suo progetto culturale di ‘tradizione&innovazione/internazionalità’ che mira a condividere con il pubblico emozioni, evocazioni, simbolismi del linguaggio gestuale e a dare ai tanti talenti, di cui la nostra Italia è ricca, la luce che meritano. Un abbraccio emozionale di arte e bellezza con cui si circondano pubblici di natura ed età diverse, livelli di conoscenza ed interesse, curiosità e emotività diversi, in un’armonia naturale di atmosfere e suggestioni magiche, che all’Aquila sembrano essere ‘di casa’. “Luce Al Talento - Gala Della Danza” spiega Patrizia Salvatori “è un prezioso omaggio alla Bellezza e alla Vita che brilla nel passaggio generazionale: una serata particolare piena di sorprese che rimarca, con la professionalità e qualità dei danzatori coinvolti, il profondo bisogno che tutti noi abbiamo di emozionarci e sognare”. A introdurre la serata e gli artisti saranno Alessandro Moscatelli, poeta ed attore, e la stessa Patrizia Salvatori.

INGRESSO € 5 Acquisto biglietto on-line su www.cantieriimmaginario.it

articolo pubblicato il: 23/07/2022

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy