periodico di politica e cultura 18 agosto 2022   |   anno XXII
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: al Teatro Piermarini di Matelica

Stand up Omero

Stand up Omero con Paolo Rossi attraversa martedì 5 luglio al Teatro Piermarini di Matelica tutta l’Odissea in 60 minuti, nel progetto di Sergio Maifredi Odissea un racconto mediterraneo per il Teatro Pubblico Ligure, un grande racconto e un grande attore dalla straordinaria intelligenza comica rendono vive parole che hanno tremila anni.

Lo spettacolo è proposto nel ricchissimo cartellone del TAU Teatri Antichi Uniti, rassegna regionale di teatro classico giunta alla ventiquattresima edizione che in una coniugazione funzionale e gradevole di beni e attività culturali offre l’opportunità di fruire i luoghi di interesse archeologico per la spettacolarizzazione restituendoli a un ampio uso su iniziativa di Regione Marche, AMAT, MiC e i Comuni del territorio.

“Il primo grande racconto della letteratura occidentale torna alla sua forma originaria: la narrazione orale - scrive Sergio Maifredi - l’Odissea è nata per essere detta ad alta voce, con un attore a raccontare e un pubblico ad ascoltare, insieme, in un tempo e uno spazio definiti. Una condizione che è alla radice del teatro e presenta la figura di Omero come il primo dei cantastorie”.

“In questo momento – dichiara Paolo Rossi – voglio tornare a raccontare storie dal vivo. L’importanza di raccontare storie è fondamentale per portare un conforto laico alle persone. Per me – continua – Omero forse non è mai esistito, era il nome di una cooperativa di cantastorie. Forse tutta la storia dell’Odissea è Ulisse che l’ha commissionata a Omero, perché non sapeva cosa dire a sua moglie dopo avere impiegato dieci anni per tornare a casa”.

Un grande racconto e un grande attore dalla straordinaria intelligenza comica, un artista che sa rendere vive, davanti ai nostri occhi, parole che hanno tremila anni.

Il TAU non è solo una ampissima rassegna di spettacoli ma ad arricchire la proposta per il pubblico tornano gli AperiTAU. Passeggiate di storia. Il 5 luglio alle ore 19.30 visita alle Terme Romane a cura di Comune di Matelica e Pro Matelica, informazioni e prenotazioni 0737 85671 - 373 868 3790, www.promatelica.it e dalle ore 19 e dopo lo spettacolo degustazione presso il foyer del Teatro (per i possessori del biglietto un calice di verdicchio a 1 euro).

Biglietti per lo spettacolo da 10 a 15 euro presso biglietteria Teatro Piermarini 0737 85088, il giorno precedente dalle 17 alle 20 e il giorno di spettacolo dalle 17 a inizio rappresentazione previsto alle ore 21.15. Prevendite presso biglietterie AMAT circuito vivaticket. Programma completo del TAU su www.amatmarche.net.

articolo pubblicato il: 01/07/2022

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy