periodico di politica e cultura 7 dicembre 2022   |   anno XXII
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: in varie città della Toscana

corsi per sommelier


nella stessa sezione:
Fioccano in tutta la Regione Toscana i corsi per diventare sommelier: nell’imminente mese di settembre sono già diversi infatti i corsi in partenza – ai vari livelli – organizzati da AIS Toscana, la sezione dell’Associazione nazionale che rappresenta in termini assoluti la seconda regione italiana per numero di soci, con oltre 4.300 iscritti che rappresentano circa il 10% di tutti i soci a livello nazionale.

“La nostra forza è il piacere di stare insieme per diffondere la cultura del vino – sottolinea il Presidente di AIS Toscana Cristiano Cini – e la capacità di essere capillari e ben rappresentati sui territori. L’attrattività esercitata dai nostri corsi è data soprattutto dall’opportunità che offriamo a chiunque lo voglia di imparare ad assaggiare il vino, focalizzando l’attenzione ai particolari sensoriali e collegando le sensazioni percepite alla storia e all’evoluzione compiuta dal vino stesso, ponendo le basi per crearsi una propria opinione sui vini senza lasciarsi influenzare dai gusti personali. Conoscenze che rappresentano un patrimonio personale e diventano, non solo un arricchimento personale ma soprattutto creano concrete opportunità di lavoro”.

La didattica è uno dei punti cardine del secondo mandato del Presidente Cristiano Cini, che intende investire in questa attività soprattutto in termini di qualità dell’insegnamento. Ogni anno sono oltre 50 i corsi che prendono il via in presenza nelle varie delegazioni provinciali, ai vari livelli, a cui si è recentemente aggiunta la possibilità di accedere a corsi online.

La prima delegazione a dare il via ai corsi per l’anno 2022-2023 è quella di Siena, con il terzo livello che parte il 12 settembre, a cui segue a distanza di un giorno l’avvio del corso di secondo livello, entrambi nella sede di Siena. Il 10 ottobre partirà anche il terzo livello a Montepulciano ed un mese esatto più tardi – il 10 novembre - un primo livello in Contrada Civetta, mentre partirà solo a febbraio 2023 il primo livello a Montalcino, la culla del Brunello.

Il 12 settembre parte la didattica anche ad Arezzo, con ben cinque date: il primo corso per questa delegazione sarà in quella data a Figline Valdarno (primo livello), a cui seguono a stretto giro un secondo livello ad Arezzo il medesimo giorno, un terzo livello a Figline Valdarno il 13 settembre, e di nuovo due corsi di secondo livello il 14 ed il 19 settembre rispettivamente a Cortona e a Badia Prataglia.

Il 19 settembre inizia il corso di primo livello anche con la delegazione di Firenze ed un primo livello con la delegazione di Pistoia nella sede di Montecatini Terme, mentre un corso di terzo livello è in calendario sempre nel pistoiese per il 27 settembre a Cutigliano.

Sarà il 19 settembre la data che darà il via anche ai corsi anche presso la delegazione di Grosseto, con un terzo livello. Partiranno invece ad autunno inoltrato i corsi di primo livello, ed esattamente il 25 ottobre a Seggiano, il 3 novembre a Porto Ercole ed il 9 novembre a Follonica.

Per la Valdelsa, l’avvio del primo corso della nuova stagione è fissato per il 20 settembre a Poggibonsi (primo livello), mentre il 21 settembre parte a Viareggio per la delegazione Versilia il corso di secondo livello.

Il 26 settembre parte il terzo livello a Prato, mentre ci sarà da aspettare il 3 ottobre per veder avviare nella stessa delegazione il corso di primo livello. Start il 3 ottobre anche a Livorno ugualmente con un primo livello ed un secondo corso – del medesimo livello - in partenza il 24 ottobre, insieme a quello di secondo livello, entrambi da svolgersi a Campiglia Marittima; a ottobre ma con data da definire partirà anche il corso di terzo livello a Livorno.

A Lucca partenza del corso di secondo livello il 3 ottobre, a cui si aggiunge il 7 novembre come data per l’avvio del terzo livello, mentre ci sarà da aspettare il 2023, esattamente febbraio, per il corso di primo livello. È ancora da definire, ma certamente sarà nel mese di settembre, la data dei due corsi, un primo livello ed un terzo livello, al via con la delegazione di Pisa.

La delegazione Apuana ha in programma un primo livello a partire dal 25 ottobre a Carrara, mentre è ancora in progress il calendario per l’Isola d’Elba. È infine programmato per il mese di marzo 2023 il primo corso di formazione che si svolgerà completamente online.

articolo pubblicato il: 26/08/2022

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy