periodico di politica e cultura 16 agosto 2022   |   anno XXII
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

musica: XXXVIII edizione

Monsano Folk Festival

Ritorna anche quest’anno, la trentasettesima edizione del Monsano Folk Festival (Rassegna internazionale ed itinerante di Musica Popolare originale e di revival), voluta tenacemente dal Comune di Monsano, con il patrocinio e la compartecipazione del Consiglio Regionale delle Marche e il patrocinio della Fondazione Pergolesi Spontini insieme agli altri quattro comuni dell’anconetano: Maiolati Spontini, Morro d’Alba, Polverigi, Serra de’ Conti e l’unico comune del fermano Montegiorgio.. L’edizione del Festival 202e, sarà all’insegna dell’ AedOttantaCanta e sarà una edizione straordinaria per gli ottanta anni di Gastone Pietrucci, leader e “voce” de La Macina,. Il Festival, curato dal Centro Tradizioni Popolari, per la direzione artistica di Gastone Pietrucci, inizierà a Polverigi (an), domenica 31 luglio, per concludersi a Monsano (an), giovedì 18 agosto. Il Festival è gemellato dal 2012, con Civitella Alfedena Folk Festival (Aq) e da quest’anno anche con il World Land Festival della Musica e della cultura dal mondo.

Il sipario si alzerà quindi con questa Serata Inaugurale, DOMENICA 31 LUGLIO, a POLVERIGI (An), nella suggestiva cornice del Chiostro di “Villa Nappi”, alle ore 21,45, in collaborazione con il Comune, l’Assessorato alla Cultura e la Pro Loco di Polverigi, con il concerto del suo romano SUSANNA BUFFA & LUDOVICA VALORI in SUONI DAL BUIO Canti popolari di donne che resistono. Con l’amichevole partecipazione straordinaria di Marco Gigli, alla chitarra.

Dall'oscurità profonda della fatica, dell'emigrazione forzata, della violenza subìta nei passati due secoli, emergono le voci di tante resistenti che si esprimono attraverso la forza del canto di tradizione popolare. Susanna Buffa, voce, autoharp e chitarra, e Ludovica Valori, voce, fisarmonica e trombone, fanno da guida in questo viaggio dal buio verso la luce le cui tappe sono i canti narrativi e quelli del lavoro, le serenate e i canti di emigrazione. Tra le fonti emergono alcune tra le figure femminili più influenti del folk italiano: Italia Ranaldi, Graziella Di Prospero, Caterina Bueno, Giuseppina Romano, per una ricerca musicale e sonora che si estende alle regioni del centro Italia, con riferimenti agli archetipi del canto narrativo nordico e con particolare attenzione al repertorio rurale. Susanna Buffa e Ludovica Valori collaborano da circa tre anni; si esibiscono in Italia e all'estero e, recentemente, hanno preso parte al Dhow Festival di Doha, Qatar, dove hanno rappresentato l'Italia con la musica della nostra tradizione. Per la prima volta al Monsano Folk Festival, presentano il loro primo lavoro discografico del 2020, Suoni dal buio

Ingresso libero sino ad esaurimento dei posti In caso di maltempo il Concerto si terrà nella Chiesa del SS. Sacramento di Villa “Nappi”

articolo pubblicato il: 28/07/2022

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy