periodico di politica e cultura 27 giugno 2022   |   anno XXII
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

spettacolo: a Recanati

progetto XSIANIXNOI

Domenica 29 maggio il progetto XSIANIXNOI, giunto alla sua dodicesima edizione, si conclude con una giornata di spettacoli, mostre e proiezioni esito dei tanti laboratori realizzati in città dal Comune di Recanati e dall’AMAT, ispirati dal tema del paesaggio come fonte di benessere.

“È una grande soddisfazione presentare quest’anno i laboratori di XSIANIXNOI in presenza dopo un periodo difficile vissuto soprattutto dagli adolescenti. Il progetto - ha dichiarato l’Assessora alle Culture Rita Soccio - si è concentrato sul far vivere alle ragazze e ai ragazzi momenti creativi e di socialità per il benessere personale a partire dal tema del paesaggio che si lega a quello leopardiano dell’infinito. Bella e proficua la collaborazione con l’ITIS “Mattei” sicuramente da replicare. Rinnovata anche l’ampia adesione al progetto da parte degli adulti, coinvolti nelle attività con un laboratorio teatrale molto partecipato”.

Alle 16.30 sul palco del Teatro Persiani saliranno i giovanissimi allievi della scuola secondaria di primo grado San Vito con D-istante un solo istante. Quassù - Un barone rampante spettacolo esito del laboratorio a cura di Lorenzo Bastianelli. Il regista e fondatore di Teatro Sovversivo ha guidato gli adolescenti alla scoperta dei segreti del palcoscenico attraverso le parole di Calvino. Come raccontare le vicende del famoso e ribelle Cosimo che sceglie di guardare il paesaggio da un altro punto di vista con luci, musiche, corpo e oggetti di scena? Alle ore 17.30 e in replica alle 18, la proiezione del film, realizzato con i bambini della scuola primaria, Suono dentro, il paesaggio dell'anima a cura del collettivo 7-8 chili. Nello sviluppo di una riflessione sull’importanza del paesaggio i bambini hanno lasciato su carta i propri pensieri rivelando una sensibilità e una profondità commoventi, i materiali prodotti nell’ambito del laboratorio saranno consultabili nel foyer del teatro. A seguire l’inaugurazione dell’installazione sonora realizzata dagli studenti della scuola Patrizi e da un gruppo di studenti dell’ITIS Mattei. Nel portico del Teatro Persiani ogni spettatore, inquadrando un qr code e con l’ausilio dei propri auricolari potrà ascoltare come i ragazzi hanno descritto e raccontato alcuni paesaggi a loro cari. Il laboratorio è stato curato in maniera congiunta da Lorenzo Bastianelli e 7-8 chili.

A chiudere l’evento, alle ore 21, saranno gli adulti del laboratorio condotto da Sonia Antinori: Rossella Accattoli, Elisabetta Bernacchini, Patrizia Dobrilla, Paolo Ferrara, Antonella Luminati, Marisa Maccarone, Ivana Ottaviani, Paola Panzini, Emilio Romoli, Mariella Rossini e Luana Trubbiani. Lo spettacolo dal titolo Paesaggio con figura, realizzato in collaborazione con Malte, è il frutto di un percorso orientato alla creazione drammaturgica a partire dalla personale esperienza della natura dei partecipanti.

Ingresso libero fino a esaurimento posti. Informazioni al n. 346 0956050.

articolo pubblicato il: 24/05/2022

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy