periodico di politica e cultura 28 giugno 2022   |   anno XXII
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: corso intensivo

lgislazione dello spettacolo

nella stessa sezione:
Saint Louis College of Music presenta “Legislazione dello spettacolo e diritti d'autore delle opere musicali” Corso intensivo a cura di Alceste Ayroldi

Il mondo dello spettacolo ha le sue regole, le sue leggi e le sue consuetudini. Il corso intensivo che il saggista e critico musicale Alceste Ayroldi terrà al Saint Louis, a partire dal mese di aprile, vuole chiarire determinati aspetti teorico-pratici che coinvolgono la quotidianità di chi si occupa di spettacolo, con particolare riguardo alla professione di musicista. Con uno sguardo attento verso le innovazioni che costantemente vengono introdotte nel mondo musicale, il programma del corso è articolato in due parti. La prima riguarda l’apparato legislativo che regolamenta il settore dello spettacolo con tutti gli adempimenti e gli aspetti contrattuali, compresi alcuni aspetti non sempre considerati: come aprire una casa discografica; come iniziare un’attività di live music; la contrattualistica del settore: dal management all’impresario.

La seconda parte, invece, si sofferma su un argomento fondamentale per chi opera nello spettacolo e, in particolare, per i musicisti: il diritto d’autore delle opere musicali. Dal contratto di edizione a quello con la casa discografica; la tutela del gruppo musicale; la tutela della proprietà intellettuale; le differenze tra il diritto d’autore e il Copyright; il plagio musicale; le società di gestione collettiva dei diritti d’autore; i diritti connessi, nonché la contrattualistica di riferimento.

A partire da mercoledì 27 aprile 2022, 9 incontri settimanali in videoconferenza (piattaforma Zoom) per un totale di 27 ore, il mercoledì dalle h 16:00 alle h 19:00. Per informazioni e iscrizioni, scrivere a: alessio@slmc.it

Alceste Ayroldi, laureatosi in Giurisprudenza cum laude, è docente del Miur, saggista, critico musicale, musicologo, veejay. Professor di Music Research e History of Popular Music della University Of The West Of Scotland. Producer e consulente artistico e consulente alla comunicazione di numerose realtà culturali del territorio italiano, come il Beat Onto Jazz Festival e il Multiculturita Summer Fest. Collabora stabilmente con la prestigiosa rivista Musica Jazz della quale rivista è anche editor del sito web, nonché Editor Manager di Jazzitalia. Ha collaborato, in qualità di produttore e/o organizzatore con Marcus Miller, Manhattan Transfer, Pat Metheny, Brad Mehldau, Arturo Sandoval, Sarah Jane Morris, Dominic Miller, Carla Fracci, Niccolò Ammaniti, Dee Dee Bridgewater, Toquinho, Tony Heinl (Momix), Peppino di Capri, Mario Venuti, Tullio de Piscopo, Massimo Cotto, Maria Pia De Vito, Kenny Garrett, Ian Paice, Omar Sosa, John Helliwell (Supertamp), Paul Wertico, Bungaro, Peppino Di Capri, Roy Paci, Yellowjackets, Stefano Bollani, Kurt Rosenwinkell, John Taylor, John Abercrombie, Randy Brecker, Sheila Jordan, Robben Ford, Mike Stern, Paul McCandless, Lars Danielsson. Come critico musicale ha intervistato oltre cinquecento artisti.

articolo pubblicato il: 10/04/2022

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy