periodico di politica e cultura 18 agosto 2022   |   anno XXII
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: alla Fondazione Pergolesi Spontini

Premio “Inclusione 3.0”


nella stessa sezione:
“OperaH”, il percorso di Teatro Sociale e Danza Movimento terapia che la Fondazione Pergolesi Spontini organizza dal 2011 per gli utenti dei servizi socio-sanitari di Jesi e Vallesina, è risultato vincitore della 5/a edizione del Premio nazionale 'Inclusione 3.0' indetto dall'Università degli Studi di Macerata. Il premio valorizza realtà del territorio nazionale e internazionale considerate come le più rappresentative a carattere inclusivo, ed è stato assegnato il 25 marzo al Teatro Lauro Rossi di Macerata, nel corso di una cerimonia ufficiale trasmessa anche in diretta streaming nell’ambito della Settimana dell’Inclusione.

Da 11 edizioni, a Jesi, la Fondazione Pergolesi Spontini organizza e promuove il Laboratorio di Teatro Sociale e Danza Movimento Terapia “OperaH”, con il contributo di A.S.P. Ambito 9 del Comune di Jesi ed il supporto di una rete di collaborazioni costituita da UMEA Unità Multidisciplinare Età Adulta ASUR MARCHE AV2- JESI, COOSS Marche, ATGTP Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata e Nuovo Spazio Studio Danza. Il progetto coinvolge un gruppo di persone adulte con disabilità fisica/intellettiva dalle strutture sanitarie e di assistenza coinvolte. Attraverso l’esperienza emozionale, creativa e socializzante del teatro e della danza, il laboratorio promuove il benessere e la salute dei beneficiari, ne aumenta l’autostima e la consapevolezza di sé, migliorandone espressività, agilità e senso dello spazio. Ogni anno, il percorso si conclude al Teatro Pergolesi con uno spettacolo di “Social Opera”, con gli attori disabili della compagnia “OperaH” sul palco e tanti ragazzi delle scuole superiori dietro le quinte, questi ultimi coinvolti nella realizzazione di costumi, scenografia, illuminazione e progetti di comunicazione grazie al progetto di alternanza scuola lavoro “Banco di Scena”.

Su 63 progetti candidati al Premio “Inclusione 3.0”, la Commissione Scientifica - presieduta dalla prof.ssa Catia Giaconi - ha premiato 15 progetti, da Aosta a Lecce. Nell’illustrare le motivazioni del conferimento, la Commissione ha sottolineato come OperaH sia un’occasione di incontro, di stimolo emotivo e creativo, finalizzato all’inclusione e al benessere, che valorizza al tempo stesso la tradizione culturale e musicale promossa dal Teatro Pergolesi nel territorio. A ritirare il riconoscimento, con “emozione ed orgoglio”, il Direttore Generale della Fondazione Pergolesi Spontini, Lucia Chiatti, e l’Assessore ai Servizi Sociali di Comune di Jesi Marialuisa Quaglieri in video collegamento.

articolo pubblicato il: 27/03/2022

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy