periodico di politica e cultura 27 giugno 2022   |   anno XXII
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: al Teatro Lo Spazio di Roma

"A cosa serve essere belli dentro se poi non ci entra nessuno"

Debutta in prima assoluta, l’8 e il 9 febbraio al Teatro Lo Spazio, di Roma A cosa serve essere belli dentro se poi non ci entra nessuno, spettacolo di Massimiliano Vado, con Lara Balbo, Francesca Anna Bellucci e Giulia Fiume.

In scena tre profili di donne, tre storiche amiche, alle prese con i rapporti con l’altro sesso, e soprattutto con loro stesse. Il confronto con la verità è sempre faticoso, ma ad un certo punto, bisogna farle spazio.

“La gang-bang può essere considerata terapia di gruppo?” “Possibile che riesca a rivelare magicamente il lato peggiore di chi mi circonda ?” Questi sono alcuni degli interrogativi che risuonano in una commedia di riflessioni e consapevolezze, dedicata all’universo femminile per scandagliare le personalità che si celano dietro certe dinamiche relazionali. Unico elemento maschile, Giacomo Stallone, a cui si devono calzanti inediti eseguiti dal vivo, chitarra e voce. Uno spettacolo che aiuta, uomini e donne, a guardarsi dentro, ad abbattere la superficialità delle apparenze.

A cosa serve essere belli dentro se poi non ci entra nessuno 8 e 9 febbraio ore 21 Biglietti: 15 euro – ridotto: 12 euro (bar aperto per aperitivo dalle 19.00)

Teatro Lo Spazio Via Locri 43, Roma informazioni e prenotazioni 339 775 9351 / 06 77204149 info@teatrolospazio.it

articolo pubblicato il: 31/01/2022

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy