periodico di politica e cultura 17 gennaio 2022   |   anno XXII
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: Scuderia Bologna Squadra Corse

un anno di traguardi


nella stessa sezione:
Giunto al 15° anno dalla sua fondazione, la Scuderia Bologna Squadra Corse e il suo Presidente Francesco Amante festeggiano un 2021 ricco di traguardi. Sono ben 23 i titoli di classe raggiunti quest’anno dai piloti di Bologna Corse, che non si sono fatti mancare il podio in tre raggruppamenti su cinque e la vittoria nella speciale classifica riservata alle scuderie in tutti e cinque i raggruppamenti. Risultati sorprendenti, definiti dal Presidente Francesco come un vero e proprio “capolavoro” in termini di vittorie e di presenze costanti, che hanno contribuito a vitalizzare il Campionato Italiano e non solo. Lo spirito che anima il gruppo, infatti, non ha eguali nel panorama nazionale per connubio d’impegno sportivo, amicizia e voglia di stare assieme.

Tra i numerosi vincitori meritano di essere segnalati Brando Motti, che ha conquistato il secondo raggruppamento dimostrando di essere diventato uno dei migliori interpreti della Porsche Carrera RCS, Filippo Caliceti che si è aggiudicato il quarto raggruppamento e Stefano Peroni, che ha conquistato per l’ennesima volta il titolo assoluto nel quinto raggruppamento. Importante anche la conquista del Campionato europeo della montagna- auto storiche da parte di Piero Lottini sulla sua Osella Pa9/90. Una menzione va anche ai due giovani esordienti della scuderia, ovvero Pierfrancesco Carosella, al volante di una VW Golf GTI e Sara Maghetti che ha debuttato su una vettura impegnativa quale la Formula Fiat Abarth.

Scuderia Bologna non è solo cronoscalate. Vittorio Mandelli e Gianmarco Rossi con la loro Alfa Romeo Giulietta TI si sono aggiudicati la vittoria assoluta nell’Alfa Revival Cup mentre Sergio Galletti, su una Toyota Hi Lux Overdrive ha fatto suo il campionato italiano Cross Country dominando tutte le gare in cui ha preso parte.

La Bologna Corse, attiva da anni nell’organizzazione delle note gare di velocità in salita, Bologna-San Luca e Bologna-Raticosa, ha annunciato le prossime edizioni previste per il 2022, che si terranno rispettivamente il 3 aprile e il 19 giugno. Gli eventi sono al momento in fase di organizzazione. Il Presidente Amante si augura infine la partecipazione dei piloti della Scuderia alla Monte Erice (Sicilia) e alla Trento- Bondone (Trentino).

articolo pubblicato il: 15/12/2021

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy