periodico di politica e cultura 29 maggio 2022   |   anno XXII
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: a Vallo di Nera

iniziative per le festività


nella stessa sezione:
Nello splendido territorio del comune di Vallo di Nera, che domina la Valnerina, con i centri incastonati tra i monti e il fiume Nera, nel mese di dicembre e fino al 17 gennaio 2022, giorno di Sant’Antonio abate, si terranno una serie di iniziative rivolte a grandi e piccini, volute per celebrare il Natale, ma che saranno momenti di racconto e scoperta delle tradizioni invernali del territorio.

Un cartellone che mette in rete luoghi della memoria e dell’arte, attraverso itinerari culturali e ambientali, eccellenze enogastronomiche ed artigianali, pensato per fare di Vallo di Nera una meta di turismo dell’autenticità, che sia sostenibile e consapevole, ma anche un’interessante scoperta per il turismo di prossimità.

Già nella serata di giovedì 9 dicembre a Vallo di Nera e nelle frazioni, come da tradizione, gli abitanti e i visitatori si sono ritrovati attorno al “Focone della Venuta”, una vera e propria esperienza nella vita popolare della Valnerina che rievoca la leggendaria traslazione della Santa Casa a Loreto. I fuochi accesi nella notte, come secoli fa, continuano a illuminare il volo degli Angeli.

Da sabato 11 dicembre e fino al 9 gennaio 2022 sarà possibile visitare “Vallo di Nera, Natività e Rinascita” una mostra di presepi artistici tradizionali, allestita in collaborazione con “TerninPresepe” e l’Associazione Tempus Vitae, presso l’ex convento francescano di Santa Maria, dove è in programma per sabato 11 dicembre alle ore 17.00 l’inaugurazione della Mostra e un laboratorio di arte presepiale aperto a tutti. Prenderà il via, inoltre, un concorso che premierà il presepe più bello allestito lungo le vie e nelle chiese dell’intero comune.

Domenica 12 dicembre è in programma un trekking ad anello guidato, a cura dell’Associazione “I Tuoi Cammini”, che porterà i visitatori tra antichi sentieri, abbazie e chiese affrescate, da Sant’Anatolia di Narco, fino a Vallo di Nera (Pg). La partenza è prevista, alle ore 9.30, dall’Abbazia dei Santi Felice e Mauro, a Sant’Anatolia di Narco, splendido esempio di romanico umbro, e una volta arrivati al castello di Vallo di Nera, i partecipanti saranno condotti in un trekking urbano alla scoperta dei numerosi affreschi presenti nelle chiese e negli edifici civili. Il ritorno su percorso ad anello permetterà di percorrere un tratto della vecchia ferrovia Spoleto – Norcia (Per informazioni e prenotazioni tel. 335 6468058).

Intanto si è concluso un primo incontro b2b tra le aziende del territorio ed alcuni operatori specializzati, che ha permesso di far conoscere le risorse naturalistiche, artistiche e gastronomiche di Vallo di Nera. Il ricco paniere alimentare della Valnerina incontra qui alcune specialità come il tartufo nero, le trote, i formaggi, il farro, molti legumi e l’olio extravergine di oliva.

Per informazioni Tel. 0743 616143 info@comune.vallodinera.pg.it

articolo pubblicato il: 10/12/2021

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy