periodico di politica e cultura 24 settembre 2021   |   anno XXI
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

politica estera: l'università Menéndez Pelayo di Santander

tramonto di un ateneo

di Lf

Una delle istituzioni più prestigiose del mondo universitario spagnolo, l'Università Menéndez Pelayo, famosa nel mondo per i suoi corsi estivi, nei quali si sono formati tantissimi stranieri innamorati della cultura spagnola, sta decadendo sempre di più, a parere delle opposizioni del Governo spagnolo.

Sembra che i problemi per l’università cantabrica siano iniziati a causa del settarismo ideologico e dell'incapacità gestionale della rettrice, María Luz Morán.

Il PP ha chiesto l'audizione del ministro delle università, Manuel Castells, affinché fornisca delucidazioni al Congresso su questa situazione che rischia di portare grande nocumento alla Menéndez Pelayo.

Secondo i popolari la rettrice sta portando l’ateneo alla paralisi delle attività; quest'anno, per la prima volta, l'Università non sta fornendo corsi nella sua sede di Santander.

Un seminario previsto è stato cancellato all'ultimo minuto perché era prevista una sola donna tra i relatori.

Anche secondo gli altri partiti di opposizione, la irresponsabilità ed il settarismo della rettrice, insieme al disinteresse del governo regionale della Cantabria, stanno portando allo sfacelo un'istituzione di grande prestigio.

articolo pubblicato il: 12/08/2021 ultima modifica: 28/08/2021

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy