periodico di politica e cultura 24 settembre 2021   |   anno XXI
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

spettacolo

Sparse festival

Prende il via a Camerino il 9 luglio la seconda edizione di Sparse festival, teatro, musica e circo contemporaneo nelle aree rurali della regione Marche. Il festival è realizzato nell’ambito del progetto europeo Sparse - Supporting & Promoting Arts in Rural Settlements of Europe - finanziato dal programma Europa Creativa e che vede AMAT come soggetto italiano accanto a Take Art (Inghilterra), Eesti Tantsuagentuur – National Dance Agency (Estonia), Fish Eye (Lituania), Shoshin (Romania), Carn to Cove (Inghilterra), Riksteatern Varmland (Svezia) e Sogn og Fjordance (Norvegia). Con Sparse festival il progetto entra nel vivo rendendo protagonisti i Comuni di Caldarola, Camerino, Castelraimondo, Mogliano e Sarnano.

L’inaugurazione, ore 21.15 in Piazza Dario Conti Sottocorte Village, è con un gradito ritorno: Tournée da bar presenta Macbeth da William Shakespeare, con Davide Lorenzo Palla, Irene Timpanaro, musiche e accompagnamento dal vivo di Tiziano Cannas Aghedu, regia di Riccardo Mallus. In questo dramma, chiamato dai teatranti “la tragedia scozzese” a causa delle superstizioni che lo accompagnano, viene evocato un mondo magico al confi¬ne tra il fantasy, l’horror e la black comedy, alternando momenti comici, lirici e drammatici in cui il pubblico è coinvolto direttamente e accompagnato dagli attori all’interno dei segreti che si nascondono tra le righe di questo grande classico shakespeariano.

Sabato 10 luglio a Caldarola, ore 21.30 Piazza Vittorio Emanuele II, Festival Sparse incontra la rassegna dei Teatri Antichi Uniti con lo spettacolo Circe, l’altra odissea di Rovine Circolari. Isabella Carloni, in scena con Andrea Strappa (alle tastiere ed elettronica digitale) racconta l’altra faccia del mito della maga seducente che Ulisse incontra nel suo lungo viaggio di ritorno a casa. Lo spettacolo offre, attraverso un originale percorso teatrale e musicale tra il serio e l’ironico, un punto di vista imprevisto sul più maleodorante degli animali, il maiale.

In Kitchen stories #1: tutto l'amore è clandestino in scena domenica 11 luglio ore 18.30 in Piazza Perfetti a Sarnano, Ernesta Argira e Barbara Alesse conducono il pubblico alla scoperta di una storia d’amore e clandestinità. Lo spettacolo parla di una ricetta di cucina, perché ai suoi protagonisti piace mangiare. E il cibo, si sa, si lega bene all’amore. L'amore nasce in silenzio, al buio, non lo si vuole riconoscere, non lo si vuol fare entrare perché ci fa paura. Tutto l'amore è clandestino, e poi piano piano prende residenza dentro di noi, ottiene la cittadinanza nelle nostre vite.

Conclude Sparse festival il 16 luglio a Mogliano (Nuovo Piazzale scuola media ore 21.30) Maledetti cantautori, una serata di musiche e parole ideata da Nicholas Ciuferri con The Niro e Andrea Angeloni. Un percorso che si snoda tra storie e canzoni che vanno dentro al centro di personaggi dall'incredibile vena artistica: Johnny Cash, Janis Joplin, Leonard Cohen, Tom Yorke ed altri. Una serie di racconti incentrati su artisti dalla vita difficile e dall'incredibile produzione artistica, che si snoda su un binomio in sequenza di racconto/brano.

La conclusione di Sparse il 18 luglio a Castelraimondo è alle ore 21.30 in Piazza Dante con un doppio appuntamento dedicato al circo contemporaneo. Damiano Massaccesi apre la serata con Savoir-Faire, uno spettacolo energico ed energizzante, ricco di momenti comici, poeticamente assurdi che ha come protagonista un funambolico clown in equilibrio tra follia, ingegno, romanticismo, giocoleria, equilibrismo e le note di una fisarmonica innamorata. A seguire Andrea Farnetani presenta Trick-Nic, vincitore del Pavè d'or al festival des artistes de rue a Vevey (CH), uno spettacolo che promuove il gioco e una comunicazione intima, diretta e sensibile con il pubblico, che a sua volta condivide la sofferenza del clown nell'errore e l'euforia nel successo.

Tutti gli spettacoli prevedono un biglietto di euro 3, Caldarola biglietto euro 5. Le biglietterie presso i luoghi di spettacolo aprono un’ora prima dell’evento. Per informazioni e prenotazioni 346 0956050.

articolo pubblicato il: 28/06/2021

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy