periodico di politica e cultura 14 maggio 2021   |   anno XXI
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

libri: Kraus Folner

"Holidays"

Merita attenzione il thriller “corale” di Kraus Folner, che convince grazie ai tanti elementi che compongono la trama: sadomasochismo, passione, omicidi sospetti, sentimenti, luoghi incontaminati e azione. Tutti espedienti narrativi che rendono ancor più avvincente la spy story fondata su un intrigo internazionale dalle proporzioni epiche, che coinvolge la ormai prima potenza mondiale: la Repubblica Popolare Cinese. Più che una “repubblica” assomiglia di più a uno Stato di polizia, in cui gli ignari cittadini sono continuamente spiati e i sospetti subito identificati; un Grande Fratello cui non sfugge nulla: neppure la cronologia internet dei suoi cittadini. Ed è proprio per questo motivo che Neil Yang Kao, contabile di una grande azienda tessile sita alla periferia di Pechino, viveva nel perfetto anonimato in un minuscolo appartamento di un palazzo popolare, in una cittadina a un centinaio di chilometri dalla città. “Partiva alla sei per essere alla sua scrivania alle otto in punto e non rientrava mai prima delle ventidue. Quando si muoveva, camminando per strada o sui mezzi pubblici, sembrava particolarmente sospettoso, quasi impaurito, teneva sempre la sua cartella sotto il braccio, spostandola dall’ascella destra alla sinistra continuamente. Sapeva che tutte quelle telecamere sparse lo osservavano così come ogni altro abitante o turista che si trovasse in Cina”.

Invece, dall’altra parte del mondo in Europa, una squadra d’investigatori al servizio dello Stato italiano, si apprestava a godersi finalmente il meritato break estivo senza il minimo sospetto di venir coinvolta in una cospirazione internazionale non priva di sangue e terrore. E di loro qui si annoverano: Riccardo Caputo, il capo e comandante dei carabinieri che finalmente, a trent’anni dalle nozze, si accingeva a partire per la luna di miele con sua moglie Antonia, proprio verso l’esotica Cina; Matteo, il geniale direttore del Dipartimento italiano di sicurezza informatica dell’antiterrorismo in volo verso Washington per partire con la sua fidanzata americana, anche lei un’investigatrice governativa, in un viaggio a tema cinematografico; Armando, un ex gendarme svizzero e la sua compagna Lyne, pronti a salpare per una crociera nel Mediterraneo; Elisabetta, anche lei investigatrice per la sezione antiterrorismo alla volta di Formentera per la prima vacanza col suo collega analista Luca; e infine Thomas Landi, diretto prima a Montecarlo e poi in l’Africa centrale per un safari con sua moglie Isabella.

Eventi tragici e inaspettati cambieranno i piani delle vacanze di tutti loro, costringendoli a un viaggio in Cina all’ultimo secondo, per indagare sull’improvvisa e sospetta morte di Silvia, la sorella di Luca, che risulta legata all’omicidio di “Lea” la regina delle mistress on line, sado-dominatrice di Kao. Una tela che piano piano infittisce, con trame sempre più intricate, ma mai scontate.

Holidays
Scandali e intrighi sullo sfondo di vacanze da sogno

Casa Editrice: Castelvecchi
Kraus Folner
Collana: Tasti
Genere: Thriller
Pagine: 119
Prezzo: 14,50 €

Contatti http://www.litedizioni.com http://www.krausfolner.com/ http://facebook.com/krausfolner https://www.ibs.it/holidays-libro-kraus-folner/e/9788832828955

articolo pubblicato il: 18/03/2021

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy