periodico di politica e cultura 14 maggio 2021   |   anno XXI
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: su YouTube

"Cercasi Masha disperatamente"

Cercasi Masha disperatamente, un progetto del CDC – Collettivo Delirio Creativo e l’attore e regista Luigi Moretti, di e con Fabiana Baldinelli, Alessia Racci Chini e Luigi Moretti è in scena dall’11 al 14 febbraio alle ore 21 su YouTube (https://www.youtube.com/channel/UCIElqiqOpMLWJyrOecMjleg) nell’ambito di Marche Palcoscenico Aperto. Festival del teatro senza teatri promosso dalla Regione Marche / Assessorato alla Cultura con AMAT.

“Un sottile raccordo lega le Tre sorelle di Čechov alla nostra tragica attualità – si legge nelle note della compagnia -, ai giorni di sospensione: in entrambi i casi la vita è forzata a spazi ridotti dove sembra che non succeda niente e dove l’imperativo di agire si scontra con il non fare mai abbastanza. In un futuro in bilico tra gli anni ’80 del film Cercasi Susan disperatamente e la Russia primo ‘900, si colloca un ideale sequel delle Tre sorelle di Čechov. Masha è scappata dalla città di provincia dove tutti sono rimasti prigionieri, per trovare la sua simbolica Mosca Il gesto provoca tra le sorelle Olga e Irina, l’amante Veršinin e lo stesso spettatore, lo sconvolgimento da cui muove la ricerca disperata”.

In linea con la poetica della compagnia specializzata in allestimenti site-specific e interattivi, il cui immaginario attinge spesso alla cultura Pop, Cercasi Masha disperatamente nasce come spettacolo fuori dai teatri e si avvale della moderna tecnologia come strumento drammaturgico, senza voler rinunciare alla condivisione in diretta con gli attori.

Fashion mash up di Stefania Cempini, sound di Paolo Principi, digital support Simone Giuliani, Cercasi Masha disperatamente è un progetto realizzato nell’ambito di Marche Palcoscenico Aperto. I mestieri dello spettacolo non si fermano promosso da Regione Marche / Assessorato alla Cultura e AMAT.

Biglietti 3 euro, acquistabili su www.liveticket.it al link: https://bit.ly/3oOJguU. Informazioni: collettivocdc@gmail.com, 339 1478893.

Calendario completo di Marche Palcoscenico Aperto Festival su www.amatmarche.net.

articolo pubblicato il: 10/02/2021

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy