periodico di politica e cultura 26 novembre 2020   |   anno XX
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cinema: in streaming

"Mi chiamo Francesco Totti"

Prosegue a pienissimo ritmo l’attività online di iorestoinSALA, il circuito digitale cui aderiscono più di 50 cinema italiani. Dopo la diretta streaming che ha visto i registi Costabile e Savonitto presentare In un futuro aprile – Il giovane Pasolini, è ora la volta di Alex Infascelli: il regista romano introdurrà, infatti, la visione del documentario Mi chiamo Francesco Totti conversando via Zoom con il giornalista Paolo Condò. L’appuntamento è fissato per venerdì 6 novembre, alle 18.30, e sarà moderato dal critico Raffaele Meale.

Tratto dal libro Un Capitano, scritto dagli stessi Totti e Condò, Mi chiamo Francesco Totti si svolge poche ore prima dell’addio alle scene del leggendario campione giallorosso (28 maggio 2017) e sfoglia i ricordi della sua vita pubblica e privata tra sport e famiglia. È proprio Francesco a raccontare se stesso in prima persona singolare, come uomo e come calciatore, diciamo pure come simbolo, consegnando agli spettatori (spettatori non necessariamente tifosi) un autoritratto inedito e sincero.

Infascelli, autore di tanti videoclip diventati cult (come Le cose in comune di Silvestri o Inno nazionale di Carboni) e del pluridecorato Almost Blue, firma un biopic molto più vicino alle emozioni che all’agiografia. Inutile dire che si tratta di una testimonianza, umana e cinematografica, da non perdere!

articolo pubblicato il: 03/11/2020

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy