periodico di politica e cultura 16 gennaio 2021   |   anno XXI
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

politica estera: il Governo spagnolo crea una commissione ad hoc

contro le fake news

di Lf


Il governo spagnolo ha messo in moto un piano per lottare contro le fake news. L'idea è stata della Vicepresidente del governo Carmen Calvo, che è anche Ministro della Presidenza, delle relazioni con le Cortes e per la memoria democratica, per combattere la disinformazione.

Secondo l'esecutivo spagnolo, la libertà di espressione è minacciata dalla diffusione deliberata su grande scala della disinformazione per influire sulla società.

Nel Bollettino Ufficiale dello Stato è stata pubblicata "una procedura di azione contro la disinformazione approvata dal Consiglio Nazionale di Sicurezza", in attuazione delle direttive dell’Unione Europea, scaturite dal Piano di azione contro la disinformazione del 2018.

Secondo quanto stabilito dal Ministero per i rapporti con le Cortes, la commissione monitorerà l'informazione e potrà sollecitare la collaborazione dei mezzi di comunicazione per contrastare la diffusione deliberata, in grande scala e sistematica, di disinformazione, che persegue l'influenza sulla società per fini interessati ed illegittimi. Stando alla norma, ci saranno vari livelli di azione, dall'analisi immediata delle false informazioni, fino a prendere decisioni e coordinare una risposta politico-strategica.

Tra i suoi obiettivi, il Governo si propone di rinforzare la libertà di espressione ed il dibattito democratico, anche con l'esame rigoroso dei mezzi di comunicazione di massa. Nello specifico, dato il determinato memento che si sta vivendo con il Civid-19, si esaminerà con attenzione l'informazione relativa alla pandemia.

La struttura operativa sarà composta da vari organismi statali e da rappresentanti della società civile.

articolo pubblicato il: 05/11/2020 ultima modifica: 12/11/2020

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy