periodico di politica e cultura 20 settembre 2020   |   anno XX
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

musica: al Chiostro del Convento di Sant’Agostino di San Ginesio

Mario Brunello in concerto

Con il concerto del violoncellista Mario Brunello giovedì 10 settembre a San Ginesio presso il Chiostro del Convento di Sant’Agostino (ore 21), si inaugurano le Residenze Musicali degli Amici della Musica Guido Michelli di Ancona realizzate con Regione Marche, AMAT, Comune di San Ginesio, Pro Loco San Ginesio, con Unione Montana Monti Azzurri e con il patrocinio del Comune di Montappone, Comune di Monte San Giusto e Comune di Bolognola. Il concerto è gratuito e il programma presentato è una anteprima di quello che eseguirà al prestigioso MITO Settembre musica: Gavin Bryars, Jesus' Blood Never Failed Me Yet; Brian Ciach, Chaconne, per violoncello ed elettronica; Mojsej Samuilovič Weinberg, Sonata n. 3 op. 106; Marin Marais, La folia; Heinrich Ignaz von Biber, Passacaglia L’angelo custode.

Il grande musicista – che rimarrà a San Ginesio fino al 15 settembre per un progetto di residenza – ritorna per il terzo anno consecutivo nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, nonostante le difficoltà del momento. È infatti dal 2018, quando tenne il primo concerto a San Ginesio, che la Società di concerti di Ancona organizza con Brunello un progetto particolare, innovativo, vivo e ambizioso: far incontrare persone che amano la musica e il violoncello, di diverse età e preparazione, da chi ha ripreso o iniziato lo studio dello strumento da adulto, o ragazzi all’inizio del loro percorso, a giovanissimi talenti che hanno intrapreso questa carriera, intrecciando la musica alle esperienze fatte conoscendo il territorio attraverso il suo patrimonio artistico, artigianale e naturale. Tre linee guida, Metodo (artigianato), Forma (arte), Natura (Sibillini) che si riportano così in modo nuovo e originale all’interno dell’attività di formazione musicale. Quest’anno il territorio sarà rappresentato per l’Artigianato da Montappone, sede storica della creazione dei cappelli (venerdì 11 settembre), per l’Arte a Monte San Giusto, con La Crocifissione, capolavoro di Lorenzo Lotto (12 settembre) e per la Natura sui nostri meravigliosi Sibillini, da Pintura di Bolognola (13 settembre). La Residenza musicale e masterclass è un progetto di Mario Brunello e Annalisa Pavoni, da un’idea di Mario Brunello.

Il concerto si svolge con il rispetto di tutte le procedure di legge per il contenimento della diffusione del Covid previste dalla normativa vigente. La prenotazione è obbligatoria all’indirizzo: prenotazioneamicimusica@gmail.com e si raccomanda l’arrivo almeno 15 minuti prima.

articolo pubblicato il: 07/09/2020

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy