periodico di politica e cultura 14 agosto 2020   |   anno XX
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: al Giardino Romantico di Palazzo Reale di Napoli

"Una cosa piccola ma buona"

Nel prestigioso ambito del Napoli Teatro Festival Italia 2020, all’interno della sezione “Osservatorio”, andrà in scena, venerdì 10 Luglio alle ore 21, presso il Giardino Romantico di Palazzo Reale di Napoli, lo spettacolo Una cosa piccola ma buona, atto unico ispirato ai racconti di Raymond Carver. La pièce, a cura di Teatro Felino, gruppo di produzione teatrale nato dal regista Mario Perna e dall’attrice Simona Fredella, si nutre della normalità tragica della penna di Raymond Carver, ispirandosi alle atmosfere e alle suggestioni della cosiddetta Carver Country.

La drammaturgia inedita di Perna prende le mosse dalla storia di una giovane coppia a cui viene strappato via un figlio nel giorno del suo decimo compleanno, in un modo improvviso e tragico. Le conseguenze di questa tragedia, eliminando qualsiasi traccia di normalità nelle loro vite, metteranno un uomo e una donna di fronte a una risoluzione irrealizzabile, a una mutilazione non ignorabile, che sconfina nell’incapacità di ritrovare pace e tenerezza nella loro relazione.

In scena, oltre a Simona Fredella, gli attori Andrea Palladino e Alessio Sordillo, protagonisti dell’adattamento teatrale tratto dall’opera narrativa del genio americano e tradotto per la scena in una rappresentazione originale e fascinosa per il pubblico del Napoli Teatro Festival.

Una cosa piccola ma buona atto unico ispirato ai racconti di Raymond Carver drammaturgia e regia Mario Perna con Simona Fredella, Andrea Palladino, Alessio Sordillo scene Luciano Cappiello, Teatro Felino disegno luci Mario Perna produzione Teatro Felino

Venerdì 10 Luglio ore 21 Giardino Romantico di Palazzo Reale Piazza del Plebiscito, 1, Napoli

articolo pubblicato il: 06/07/2020

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy