periodico di politica e cultura 4 agosto 2020   |   anno XX
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: alle Terme Romane di Septempeda a San Severino Marche

"Eneide"

Lunedì 27 luglio torna l’appuntamento alle Terme Romane di Septempeda a San Severino Marche con il TAU Teatri Antichi Uniti, un prezioso luogo di incontro tra le ricchezze archeologiche della regione e i contenuti di spettacolo promosso da AMAT circuito multidisciplinare di teatro, musica, danza e circo delle Marche, il Comune di San Severino Marche e quelli della rete del TAU, la Regione Marche e il MiBACT.

L’appuntamento è con Eneide, lettura da un’idea di Francesco Rapaccioni che chiude, dopo Iliade (2018) e Odissea (2019), il ciclo dei grandi poemi dell’antichità classica. Un viaggio, quello di Enea, da ripercorrere sullo sfondo dell’architettura classica delle Terme Romane immersi nel paesaggio, dolce e aspro, delle montagne di San Severino Marche. Nei suoi versi Virgilio non celebra le gesta di Augusto, imperatore che gli aveva commissionato l’opera, e la storia contemporanea di Roma; si rifugia invece nel mito, narrando la vicenda dolorosa di Enea, un eroe che, in obbedienza alla volontà degli dèi e soffocando i propri sentimenti, va insieme alla sua gente in cerca di una nuova patria nella terra del tramonto: l’Esperia. Con l’Eneide Virgilio porta alla massima espressione il legame fra di lettura importante di questa nostra contemporaneità: da una parte l’attenzione all’uomo e alle sue vicende inquadrate in una cornice di predestinazione e spiritualità, dall’altra la ricerca di una lingua musicale espressione di sonorità capaci di contribuire alla descrizione del mondo e della storia.

Letture di Associazione Sognalibro, Filippo Boldrini violoncello, Riccardo Brandi clarinetto, Simone Montecchia fagotto, Paolo Moscatelli violino, Lavinia Repupilli violoncello, con il Coro Tourdion Ensemble del Corpo Filarmonico Adriani. Zona pedonale nel Parco Archeologico dalle ore 20,30 alle ore 23, informazioni: Pro Loco San Severino Marche 0733 638414.

Inizio spettacolo ore 21.30, ingresso gratuito.

articolo pubblicato il: 24/07/2020

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy