periodico di politica e cultura 3 luglio 2020   |   anno XX
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache

a tu per tu con Loretta Michelini

di Daniela Lombardi

Chi è Loretta Michelini?

Mah senza voler peccar di presunzione ritengo di essere una "ragazza" intelligente. Ragazza? Sì, perché anche se sono una donna matura ho lo spirito, la voglia e l'entusiasmo di una ventenne. Si, dicevo intelligente e curiosa, con la voglia di sapere, di scoprire, di conoscere sempre cose nuove. Mia mamma mi dice che quando era incinta di me ha sentito che mi sono mossa nella sua pancia a soli tre mesi di gestazione. Da piccola ero un po' vivace e forse anche un po' maschiaccio... poi col tempo sono diventata un po' più femminile. Mi sono sempre posta nuovi obiettivi, nuovi programmi, nuove mete da raggiungere ... se vogliamo anche molti sogni che uno per uno si sono avverati tutti... anzi no alcuni li devo ancora raggiungere, ma ci stiamo lavorando...

Perché un libro?

Sai, credo che ognuno di noi una volta nella vita lo abbia detto almeno una volta "un giorno scriverò un libro" ecco io lo dicevo tutte le volte che mi trovavo sulla scrivania un caso particolare, una situazione difficile la cui soluzione a volte non era quella prevista. Il titolo "La svolta" è stato deciso con la mia amica giornalista e co- scrittrice dott.ssa Claudia Farina. Il titolo è proprio azzeccato, perché se vogliamo paragonare la nostra vita, i fatti che ci accadono, come una lunga strada lungo la quale troviamo gioie e dolori e proprio davanti al dolore, proprio quando si è dentro il dolore sembra di non vederne mai la fine, poi invece arriva la luce, qualcosa dentro di noi si illumina ecco la svolta, ecco la soluzione a quel problema che sembrava insormontabile..

Di cosa parla?

Ho raccolto nove casi che mi sono arrivati sulla scrivania dello studio, cause di Tribunale di corte d'Appello e altre per le quali non si neanche iniziata la causa perché per una serie di motivi non ve ne erano più i presupposti. Il decimo racconto è invece la storia di mia nonna materna, nonna Alba figlia di n.n. La storia a lieto fine di una bambina abbandonata dalla mamma che poi ha però conosciuto da grande.

Hai una vita molto interessante hai intenzione di scriverne altri?

Sì, sì, c'è già l'idea di scrivere un altro libro sulla mia vita sentimentale... sìi una vita un po' sofferta... ma piena di emozioni..

Se ti dico Maria de Filippi, tu cosa mi rispondi? '

Uh, Maria de Filippi? Una donna fantastica, l'ho conosciuta al programma di "Uomini e donne" al quale ho partecipato nel 2018. E' stata un'esperienza fantastica, mi sono sentita una regina: l'autista di Mediaset che mi veniva a prendere alla Stazione, mi accompagnava in Hotel per poi venirmi a prendere la mattina successiva per portarmi agli studi di Mediaset; e qui? Trucco e parrucco. Mi sentivo una diva, ho conosciuto parecchie ragazze con alcune delle quali siamo rimaste amiche. Ero curiosa di capire con quale criterio gli uomini sceglievano le donne, volevo capire l'atmosfera all'interno del programma.

articolo pubblicato il: 07/06/2020

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy