periodico di politica e cultura 7 dicembre 2019   |   anno XIX
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
abbiamo aggiornato la cookie policy e i collegamenti ad essa associati: cookie policy
archivio
Google

cronache: consegnati al Teatro Verdi di Padova i Premi Nazionali

Sfera D’Oro per la Danza

nella stessa sezione:
Sono stati consegnati al Teatro Verdi di Padova i Premi Nazionali Sfera D’Oro per la Danza, I più brillanti Danzatori italiani, in Italia e nel Mondo in una serata memorabile realizzata con grande cura da Gabriella Furlan Malvezzi. Si sono esibiti artisti provenienti da tutto il mondo, dalle compagnie e dai teatri più prestigiosi a livello internazionale e il risultato è stato quello di uno spettacolo denso di talento ma anche di bellezza e di emozione. Gli artisti premiati hanno generosamente donato al pubblico la tecnica e l’espressività dei loro corpi danzando coreografie tratte dal repertorio classico e creazioni contemporanee firmate da Wayne McGregor, Jean-Christophe Maillot, Gil Roman, Angelin Prejlocaj Gianluca Schiavoni, Leonid Jacobson, Diego Tortelli fra gli altri.

Una serata di grande danza che ha presentato nomi illustri e interpreti “stellati” del panorama coreografico internazionale ai quali è stato consegnato ufficialmente il Premio Nazionale Sfera D’Oro per la Danza, disegnato e realizzato per l’occasione dalla nota scultrice padovana Jone Suardi. Premio italiano, dunque, ma serata internazionale: i danzatori premiati sono tutti italiani ma sono artisti che hanno spiccato il volo verso una carriera internazionale. Una miscela fra tradizione, innovazione, creatività e talento che ha reso questa serata momento prezioso per vedere le stelle italiane sparse per il mondo riunite in questa occasione davvero speciale.

Hanno ricevuto il Premio Nazionale Sfera d’Oro per la Danza: LUCIANO ARIEL LANZA, danzatore per Michele Di Stefano, Compagnia MK che ha danzato con ERICA MEUCCI; VITO PANSINI, Danzatore del BÈJART BALLET LAUSANNE in coppia con GABRIEL ARENAS RUIZ danzatore del Bèjart Ballet Lausanne; ALESSIO CARBONE, Primo Ballerino dell’OPERA DI PARIGI; VALENTINE COLASANTE, Étoile dell’OPERA DI PARIGI; MARTINA FORIOSO, Solista di ATERBALLETTO accompagnato sulla scena da SAUL DANIELE ARDILLO SOLISTA di ATERBALLETTO; ALVARO DULE, Danzatore Solista Balletto dell’OPERA NAZIONALE DI LIONE (Francia); SIMONE TRIBUNA, Solista BALLETS DE MONTE-CARLO sul palco con VICTORIA ANANYAN Principal Dancer del BALLETS DE MONTE-CARLO; VALENTINO ZUCCHETTI, Primo Solista del ROYAL BALLET DI LONDRA; MATTIA RUSSO e ANTONIO DE ROSA, Direttori Artistici della compagnia KOR’SIA di Madrid; NICOLA DEL FREO, Solista del TEATRO ALLA SCALA di Milano; VIRNA TOPPI, Prima Ballerina del TEATRO ALLA SCALA di Milano e Principal Dancer del BAYERISCHE STAATSOPER DI Monaco di Baviera; NICOLA GALLI, coreografo Nicola Galli performing arts; VALERIA GALLUCCIO, interprete della Compagnia Marie CHOUINARD – Montreal (Canada); SASHA RIVA, danzatore del BALLET DU GRAND THEATRE DE GENEVE; SILVIA AZZONI, Prima Ballerina dell’HAMBURG BALLET; REBECCA STORANI, danzatrice di HET NATIONALE BALLET (Amsterdam) che ha danzato insieme a CRISTIANO PRINCIPATO danzatore di HET NATIONALE BALLET. E’ stato inoltre consegnato il ‘Premio alla Carriera’, giunto alla settima edizione, a Giuseppe Carbone, danzatore, docente, direttore e figura di riferimento a livello internazionale per la danza nel nostro Paese.

La giuria, presente allo spettacolo che ha lavorato per individuare i premiati, è stata formata da seri professionisti del mondo della stampa, della critica e da nomi autorevoli della danza internazionale: Alfio Agostini, critico di danza, direttore della rivista internazionale Ballet2000; Anna Cremonini, direttrice artistica di TorinoDanza; Valeria Crippa, giornalista, critico di danza e teatro musicale del Corriere della Sera; Marinella Guatterini, saggista e critico di danza di The voice of NY, World Street J Magazine, BALLET2000 e docente alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano; Roger Salas, critico di danza del quotidiano El Pais, di BALLET20oo e direttore di Equilibrio Festival all'Auditorium Parco della Musica Roma; Sergio Trombetta, giornalista e critico di danza per il quotidiano La Stampa e la rivista Danza&Danza; Laura Valente, direttore artistico di Positano Premia La Danza e presidente del Museo Madre per le Arti Contemporanee di Napoli.

Una serata che decreta con applausi scroscianti e una standing ovation l’eccellenza dei talenti italiani della danza. Salutato dall’entusiasmo del pubblico, degli organizzatori ma con orgoglio anche dai danzatori che hanno ricevuto questo prestigioso riconoscimento, Il Premio Nazionale Sfera d’Oro per la Danza inizia fin da subito a prepararsi per la sua seconda edizione.

articolo pubblicato il: 02/10/2019

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy