periodico di politica e cultura 15 novembre 2019   |   anno XIX
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
abbiamo aggiornato la cookie policy e i collegamenti ad essa associati: cookie policy
archivio
Google

cronache: Festival della Scienza di Genova

il meglio di Costa Edutainment


nella stessa sezione:
Costa Edutainment rinnova il sostegno e la partecipazione al Festival della Scienza che si svolgerà a Genova dal 24 ottobre al 4 novembre 2019 per approfondire il tema degli Elementi.

Ad attendere i piccoli e i grandi “scienziati” mostre, laboratori e novità in tutte le strutture, a partire dai tre pulcini di pinguino nati all’Acquario di Genova nel corso dell’estate: due di Magellano e un Gentoo. Altra novità è la vasca espositiva dedicata alle Coste del Nord Pacifico. Inaugurata prima dell’estate, accoglie diverse specie di invertebrati e un ospite speciale: un esemplare di polpo gigante del Pacifico (Enteroctopus dofleini), la specie di polpo più grande al mondo. All’interno dell’area espositiva è stato installato anche un prototipo di braccio robotico di polpo, ispirato alle caratteristiche dell’animale, a cura di IIT-Istituto Italiano di Tecnologia.

Sono previste speciali promozioni in tutte le strutture gestite da Costa Edutainment: per tutto il periodo della manifestazione e fino al 31 dicembre 2019, ai visitatori muniti di biglietto o abbonamento del Festival della Scienza, è riservato uno sconto sui biglietti adulto e ragazzo (4-12 anni) di 3 euro all’Acquario di Genova e al Galata Museo del Mare (con sommergibile) e di 1 euro presso la Biosfera e Dialogo nel Buio. Dal 24 ottobre al 4 novembre, le strutture organizzano e ospitano laboratori, eventi speciali, mostre, conferenze attraverso cui i visitatori potranno approfondire le loro conoscenze scientifiche, sperimentare le loro capacità e vivere esperienze legate ai temi del mare, della natura, della scienza, della storia della navigazione e della cultura. Ingresso per tutti gli eventi con biglietto/abbonamento Festival della Scienza, prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi.

Acquario di Genova
Per tutta la durata della manifestazione l’Acquario di Genova ospita presso la Galleria Atlantide “Ritorno al Giurassico”, un progetto di edutainment che intreccia i temi della biodiversità, dell’evoluzione del territorio e della vita sulla Terra, grazie al quale i visitatori potranno entrare in contatto con veri animali, selezionati in relazione alle caratteristiche che li accomunano con le specie del passato. 3 i laboratori proposti per tutta la durata del Festival: “Biomimetica: ispirati dalla natura!” presso il Salone Blu, “Guarda che pianta! Robot rampicanti nelle città di domani” in Biosfera e “Tipi da scoglio. Il prezioso ecosistema dell’ambiente marino costiero” presso la Galleria Atlantide, laboratorio dedicato a Patella ferruginea - una specie di mollusco molto rara - realizzato nell’ambito del progetto di conservazione Relife , Cofinanziato dallo strumento finanziario Life dell’Unione Europea.

7 le conferenze presso l’Auditorium alle ore 15 e 17: il 26/10 alle 15 “Numeri da sballo!. Come le cifre plasmano la letteratura, l'arte e la nostra vita” conferenza/spettacolo con Maurizio Codogno e alle ore 17 “Self control: il segreto della vita” incontro con Franco Blanchini, Bruno Burlando, Giulia Giordano; il 27/10 alle 15 “Liberi e senza confini Storie straordinarie di animali migratori” incontro con Francesca Buoninconti e alle 17 “La sesta estinzione di massa: siamo già oltre il punto di non ritorno? Grandi opportunità di evoluzione” incontro con Lisa Signorile; il 30/10 alle 17 “Quel minuscolo, gigantesco gioco. Elementi in viaggio tra scienza, letteratura, vita” conversazione con Francesca Isola, Giovanni Petrillo; il 2/11 alle 17 “Le insidie dell'acqua. I meccanismi delle alluvioni lampo lungo le coste del Mar Mediterraneo” incontro con Luca Ferraris, Giancarlo Sturloni; il 3/11 “Leonardo, l'uomo nuovo. Il volto inedito di Da Vinci” lectio Magistralis con Massimo Polidoro.

Galata Museo del Mare
Mostre, laboratori e tante conferenze anche al Galata Museo del Mare: per tutta la durata della manifestazione è allestita la mostra curata dall’Istituto Italiano di Tecnologia “A spasso per Technoville Uomo e tecnologia nella città del futuro” e sono proposti i 3 laboratori “Viaggio nella Plastisfera”, “Gli elementi siamo noi”, “Sfida all'ultimo quanto!”. 18 le conferenze presso l’Auditorium del Museo alle ore 17, tranne diversamente specificato: il 25/10 “Incredibili Elementi”, il 26/10 “Uganda calling” il Centro di eccellenza in chirurgia pediatrica di Entebbe e alle ore 15 “Stregati dalla Luna”; il 27/10 “Biologia elementare. Elementi e molecole basi della vita”, il 28/10 “La genesi del tutto”; il 29/10 “Elementi dell'Universo. Come le stelle hanno creato la tavola periodica” e alle ore 15.30 “La fanciulla e il drago: tra fantasy e fantascienza”; 30/10 “Voglio la Luna!” il 31/10 “I marziani siamo noi. Alla ricerca di un'altra Terra”; il 1/11 “Elementi glaciali. Viaggio nel continente che scompare” e alle 15 “Prevedere il futuro con la fisica”; il 2/11 e “Matematica rock!” e alle 15 “Cervello senza limiti. Lectio Magistralis con Johann Rossi Mason”; il 3/11 “Donne di scienza. Chimiche e fisiche degli elementi”.

Amici dell’Acquario
Il primo ciclo dei mercoledì scienza dell’Ass. Amici dell’Acquario, pensato in linea con il fil rouge del Festival della Scienza 2019, si intitola “Gli elementi scrivono la nostra vita”. Mercoledì 30 alle 17 l’appuntamento è con “Quel minuscolo, gigantesco gioco. Elementi in viaggio tra scienza, letteratura, vita” conversazione/spettacolo con Giovanni Petrillo professore ordinario di chimica organica all’Università di Genova e Francesca Isola, attrice su “il sistema periodico degli elementi” di Primo Levi. L’incontro è a ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni, 010/2345.279-323, amici@costaedutainment.it, www.amiciacquario.ge.it.

Nei giorni del Festival, le strutture osserveranno i seguenti orari di apertura: Acquario di Genova: dal 24 al 31 ottobre nei giorni feriali ore 9-20 (ultimo ingresso ore 18); sabato, domenica e festivi 8.30-21 (ultimo ingresso ore 19). Dal 1 al 4 novembre, tutti i giorni 8.30-21 (ultimo ingresso ore 19).

Galata Museo del Mare: fino ad ottobre giorni feriali 10-19.30 (ultimo ingresso ore 18.30); sabato, domenica e festivi 10-18 (ultimo ingresso ore 17). Da Novembre martedì – venerdì 10–18 (ultimo ingresso ore 17). Biosfera: fino al 31/10 10-19 (ultimo ingresso ore 18.30); dall’1/11 10-17 (ultimo ingresso ore 16.30). Ascensore panoramico Bigo: tutti i giorni 10-18. Dialogo nel buio: lunedì ore 11.30-19 (ultimo ingresso ore 18); da martedì a domenica e festivi: ore 10-19 (ultimo ingresso ore 18). Da Novembre: da martedì a venerdì ore 10-18 (ultimo ingresso ore 17.00) sabato, domenica e festivi ore 10-19 (ultimo ingresso ore 18).

articolo pubblicato il: 23/10/2019

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy