periodico di politica e cultura 18 ottobre 2019   |   anno XIX
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
abbiamo aggiornato la cookie policy e i collegamenti ad essa associati: cookie policy
archivio
Google

musica: al Teatro Rossini di Pesaro

Filarmonica Rossini

Prosegue venerdì 7 settembre al Teatro Rossini di Pesaro il Progetto Johannes Brahms per direttori d’orchestra promosso dall’Orchestra Filarmonica Gioachino Rossini e dal Maestro Donato Renzetti, in collaborazione con Comune di Pesaro e AMAT. Venerdì 6 settembre alle ore 21 la Filarmonica Rossini con il M. Renzetti sul podio eseguirà la sinfonia N. 2 in Re Maggiore Op. 73 di Johannes Brahms, composta nell'estate del 1877, durante una visita sulle Alpi austriache. Un lavoro pieno di lirismo ed echi pastorali, con intensi richiami alla bellezza e alla maestosità della natura. Una composizione caratterizzata da toni di serenità e gioia, in un contorno di lieve malinconia. Elementi che l'Orchestra e il direttore sapranno esaltare e condividere con il pubblico.

Il Progetto Brahms vuole dare la possibilità ai direttori, sia giovani che già in carriera, di approfondire il repertorio del compositore tedesco, particolarmente interessante e tecnicamente impegnativo. La selezione ha evidenziato l'interesse per questo progetto con oltre 40 candidature dall'Italia e da Stati Uniti, Cina, Taiwan, Spagna, Croazia e altri. Dopo le verifiche sono stati scelti 13 direttori che saranno a Pesaro per le quattro sessioni previste. Nella seconda sessione, con una formula leggermente cambiata, si proseguirà il lavoro alla Chiesa dell'Annunziata con i candidati selezionati. Una masterclass che vedrà i direttori impegnati a condurre la seconda sinfonia di Brahms con la supervisione del M° Renzetti, che li indirizzerà e offrirà loro suggerimenti e consigli. Il concerto di venerdì 6 settembre sarà un vero e proprio laboratorio aperto sulla direzione d'orchestra in grado di valorizzare il suono della seconda sinfonia di Brahms. Sul podio ci sarà il M° Renzetti che lascerà poi la bacchetta ad alcuni dei direttori che si saranno distinti durante la masterclass, creando un confronto tra esperienze diverse, molto interessante anche per il pubblico.

Il M° Donato Renzetti sottolinea che "Il Progetto Brahms permette ai direttori d'orchestra di confrontarsi con l'intera produzione sinfonica del compositore, il metodo che proponiamo si fonda sulla selezione e il confronto, per verificare le capacità e acquisire nuove conoscenze. Un lavoro che offrirà molti stimoli sotto l'aspetto artistico che nell'attività quotidiana, sia ai giovani direttori e anche a chi ha già iniziato la carriera. La mia presenza sul podio di questo secondo concerto vuole essere un ulteriore impulso ai direttori selezionati, offrendo conoscenze utili alla loro attività artistica."

I direttori selezionati potranno arricchire il loro curriculum con un'importante esperienza musicale su un repertorio impegnativo e stimolante, con uno dei direttori d'orchestra più apprezzati a livello internazionale. A ciascuno di loro verrà offerto un video realizzato con i più alti standard professionali da utilizzare come strumento per la presentazione e promozione della loro carriera. I partecipanti potranno misurarsi con il patrimonio sinfonico brahmsiano dirigendo un'orchestra, la Filarmonica Gioachino Rossini, che vanta un ricco curriculum internazionale e collaborazioni con grandi artisti come Juan Diego Florez e Anna Netrebko, registrazioni con prestigiose etichette come DECCA, partecipazione a festival come il ROF e concerti in sale prestigiose come il Musikverein di Vienna e la Royal Albert Hall di Londra. Il biglietto di ingresso al concerto è di 10 euro, posto unico. Info biglietti: Biglietteria Teatro Rossini 0721 387620, AMAT 071 2071439, call center 071 2133600, online www.vivaticket.it.

articolo pubblicato il: 04/09/2019

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy