periodico di politica e cultura 24 aprile 2019   |   anno XIX
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
abbiamo aggiornato la cookie policy e i collegamenti ad essa associati: cookie policy
archivio
Google

cronache: premiato ai Tuscany Food Awards

pesto al cavolo nero

Il Nutrimento, azienda di produzione del gruppo Probios, ha ricevuto il premio speciale nella categoria conserve bio assegnato ai Tuscany Food Awards 2019 con il prodotto “Pesto al cavolo nero”.

Il Pesto di Cavolo nero ha dimostrato di essere un’eccellenza tra le eccellenze e si è distinto come il prodotto che meglio si adatta ad interpretare le principali tendenze mondiali del settore. Il motivo è semplice: si tratta di un prodotto certificato biologico, 100% vegetale, gluten free, adatto a tutte le diete. Un pesto privo di latticini che rimane saporito e appetitoso.

“Siamo molto soddisfatti per il premio ricevuto – afferma Fernando Favilli, presidente di Probios – Il nostro pesto ha avuto un riscontro positivo non solo dalla giuria qualificata ma anche dal pubblico presente. Il gradimento del consumatore è il nostro obiettivo ed è anche indice del buon lavoro che stiamo facendo”.

Le eccellenze dell’enogastronomia toscana sono state premiate lo scorso sabato al Golf Club Le Pavoniere di Prato. L’iniziativa, realizzata da Associazione Culturale Italy Food Awards con la collaborazione di Coldiretti Toscana ha assegnato i riconoscimenti alle aziende top dell'agroalimentare facendo degustare i propri prodotti di punta a giurie selezionate formate da influencer e professionalità del settore conferendo la possibilità di vincere un bollino che certifica ulteriormente la qualità dei prodotti. E’ stato svolto un rigoroso lavoro di selezione sulle numerose candidature pervenute rappresentative del mondo agroalimentare toscano che tutti sappiamo essere uno scrigno di sapori e di saperi è invidiato dal mondo intero. Per ognuna delle 15 categorie formate è stata attribuita una giuria composta da professionalità specifiche per le degustazioni alla cieca a garanzia della trasparenza nei giudizi.

Probios, con oltre 40 anni di storia, è leader nel settore dell’alimentazione vegetariana biologica. Commercializza con successo 835 prodotti biologici di cui 460 senza glutine, molte le referenze adatte ad altre intolleranze alimentari con milioni di referenze vendute ogni anno. Probios esporta in 45 differenti paesi in Europa e nel mondo. Il suo successo è frutto della trasparenza e alla tracciabilità di tutti i suoi prodotti; i suoi partner eseguono un’accurata selezione dei metodi di coltivazione delle materie prime: scegliere biologico significa non cedere all’uso di diserbanti, antiparassitari, concimi chimici e di sintesi, di organismi geneticamente modificati e non aggiungere in ricetta conservanti, coloranti e aromi artificiali. La mission è quella di trasmettere ai consumatori finali l’importanza della scelta alimentare come azione concreta per il miglioramento della salute e dell’ambiente: migliorare la vita dell’uomo e del pianeta, diffondendo una cultura vegetariana biologica che crei benessere, con gusto e qualità.

Il Nutrimento Dal 2005 parte del gruppo Probios, è un’azienda produttrice che dal 1990 lavora ortaggi biologici, preparati e conditi con cura per dare vita ai prodotti della tradizione italiana, con un metodo che unisce tradizione e tecnologia per preservarne la qualità nutrizionale ed organolettica. L’azienda sviluppa anche prodotti per conto terzi, utilizzando principalmente materie prime coltivate in Italia, assicurando una filiera corta, un impatto ambientale ridotto e la promozione dell’agricoltura biologica italiana.

articolo pubblicato il: 09/04/2019

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy