periodico di politica e cultura 19 aprile 2019   |   anno XIX
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
abbiamo aggiornato la cookie policy e i collegamenti ad essa associati: cookie policy
archivio
Google

spettacolo: al Teatro Ciak di Milano

"La Divina Commedia Opera Musical"

In seguito al grande successo delle precedenti stagioni, che hanno registrato un pubblico di oltre un milione e mezzo di spettatori, di cui un terzo studenti, sui principali palchi tra cui l’Arena di Verona e il Grimaldi Forum di Montecarlo, prosegue, arricchita da molte novità e con una nuova veste scenica, La Divina Commedia Opera Musical, la prima opera musicale basata sull’omonimo poema di Dante Alighieri.

Lo spettacolo sarà a Milano, dal 7 al 10 marzo, al TEATRO CIAK.

La Divina Commedia Opera Musical accompagna il pubblico in un avvincente viaggio tra Inferno, Purgatorio e Paradiso, coinvolgendo gli spettatori in un continuo susseguirsi di scenografie immersive, coreografie acrobatiche, videoproiezioni animate in 3D, effetti speciali e musiche emozionanti e struggenti che prendono forma su un palco modulare automatico con sollevamento di piani, impreziosito dalla presenza di elementi scenici di forte impatto. Lo spettacolo è valorizzato dall’interpretazione esclusiva di Giancarlo Giannini come voce narrante, che rappresenta la maturità di un Dante che ricorda quando a metà della propria esistenza, spinto da una forte crisi personale, trova nella scrittura una salvezza creativa. Per questa nuova edizione è stato previsto un restyling della scatola scenica, ancora più moderna e immersiva e i testi, per il 60% in lingua originale e per il restante 40% in italiano, rendono la Divina Commedia ancora più attuale e fruibile da tutti.

Questa nuova edizione dello spettacolo si annuncia ancor più spettacolare e coinvolgente: “È stato un grande privilegio per me poter rimettere in forma espressiva un’opera così importante e significativa come la Divina Commedia – ha sottolineato il regista Andrea Ortis. Ho voluto creare una fantasia e portare l’azione registica, le visioni e le idee in forma di musical, in maniera armonica, leggendo in chiave moderna il capolavoro di Dante, grande scrittore, poeta, genio e soprattutto uomo”.

Prodotta da Music International Company, l’opera vanta un team creativo d’eccezione: Andrea Ortis – regista, autore, attore; Marco Frisina, compositore musicale; Gianmario Pagano, autore, sceneggiatore; Lara Carissimi, scenografa; Roberto Fazio e Virgilio Levi, visual designer; Massimiliano Volpini, coreografo; Valerio Tiberi, lighting designer; Emanuele Carlucci, sound designer; Gabriele Moreschi, direttore tecnico. Una troupe dai nomi di grande prestigio che, con 24 cantanti-attori e ballerini-acrobati e oltre 50 professionisti, porta in tour una produzione ambiziosa, un vero kolossal teatrale. I protagonisti principali sono Antonello Angiolillo nel ruolo di Dante; Andrea Ortis nel ruolo di Virgilio; Myriam Somma nel ruolo di Beatrice; Manuela Zanier nei ruoli di Francesca e Matelda; Angelo Minoli nei ruoli di Ulisse e Guido Guinizzelli; Francesco Iaia nei ruoli di Caronte, Ugolino, Cesare e San Bernardo; Mariacarmen Iafigliola nei ruoli di Pia dei Tolomei e La Donna; Brian Boccuni nei ruoli di Catone, L'Uomo (primo atto) e San Tommaso; Daniele Venturini nei ruoli di Pier delle Vigne, Arnaut Daniel e L'Uomo (secondo atto); Noemi Bordi nel ruolo di Maria. Suddiviso in due atti, il musical è reso ancor più spettacolare da oltre 200 costumi utilizzati dal cast e più di 50 scenari che si susseguono a ritmo serrato, tenendo alta l’attenzione del pubblico di ogni età, dal primo all’ultimo minuto.

Le prossime tappe del tour La Divina Commedia Opera Musical toccheranno alcune tra le principali città italiane: PADOVA - Gran Teatro Geox (1 e 2 febbraio 2019), PESCARA - Teatro Massimo (dal 7 al 10 febbraio 2019), BARI - Teatroteam (20 e 21 febbraio 2019), MILANO - Teatro Ciak (dal 7 al 10 marzo 2019), BRESCIA - Pala Gt Morato (22 e 23 marzo 2019), FIRENZE - Teatro Verdi (30 e 31 marzo 2019), ROMA - Teatro Brancaccio (dal 2 al 7 aprile 2019).

TEAM CREATIVO Andrea Ortis - Regia Marco Frisina - Musiche Gianmario Pagano e Andrea Ortis - Testi Lara Carissimi - Scenografie Roberto Fazio e Virginio Levrio - Proiezioni Massimiliano Volpini – Coreografie Valerio Tiberi - Luci Emanuele Carlucci - Suoni

CAST Antonello Angiolillo nel ruolo di Dante Andrea Ortis nel ruolo di Virgilio Myriam Somma nel ruolo di Beatrice Manuela Zanier nel ruolo di Francesca / Matelda Angelo Minoli nel ruolo di Ulisse / Guido Guinizzelli Francesco Iaia nel ruolo di Caronte / Ugolino / Cesare / San Bernardo Mariacarmen Iafigliola nel ruolo di Pia dei Tolomei / La Donna Brian Boccuni nel ruolo di Catone / L’Uomo (1° Atto) / San Tommaso Daniele Venturini nel ruolo di Pier delle Vigne / Arnaut Daniel / L’Uomo (2° atto) Noemi Bordi nel ruolo di Maria

CORPO DI BALLO Mariacaterina Mambretti, Danilo Calabrese, Raffaele Iorio, Alessandro Trazzera, Mirko Aiello, Marina Barbone, Michela Tiero, Federica Montemurro, Raffaele Rizzo, Giovanna Pagone, Elisabetta Dugatto, Carla Del Giudice, Matilde Cortivo, Nicola Simonetti

PERCUSSIONI Giulio Costanzo - Marco Molino

STAFF TECNICO Gabriele Moreschi - Direttore Tecnico Vas srl - Responsabile Video Mappature e Rendering 3D STAFF ARTISTICO Rosy Bonfiglio - Primo Assistente Regia Mariacaterina Mambretti - Assistente Coreografo STAFF PRODUZIONE Lara Carissimi - Produttore Esecutivo RIPRESE VIDEO Simone D’angelo (Cortò) Valerio Di Filippo (Monaco Adv) FOTOGRAFIA Costanzo D’angelo Massimiliano Giancristofaro (Monaco Adv) Enrico Monaco (Monaco Adv) Iacopo Pasqui (Monaco Adv) SOCIAL MEDIA Dino Fratelli (Monaco Adv) GRAFICA Nerolucido Design Studio WEB Unopuntozero RESPONSABILE MKTG E COMUNICAZIONE Gabriella Monaco (Monaco Adv)

articolo pubblicato il: 04/02/2019

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy