LaFolla.it - "Teatro a Palazzo Ducale"
periodico di politica e cultura 16 agosto 2018   |   anno XVIII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
abbiamo aggiornato la cookie policy e i collegamenti ad essa associati: cookie policy
archivio
Google

teatro: ad Urbino

"Teatro a Palazzo Ducale"

Michele Placido, Ramin Bahrami, Kim Rossi Stuart saranno i protagonisti di Teatro a Palazzo Ducale, iniziativa che aprirà con un‘anteprima il 9 agosto, la Festa del Duca, dal 10 al 12 agosto a Urbino (PU), città del Rinascimento e Patrimonio Unesco.

Teatro a Palazzo Ducale, diretta dal prof. Massimo Puliani e a cura della Presidente di Ars Urbino Ducale, Maria Francesca Crespini, gode del riconoscimento del Ministero Beni e Attività Culturali, il patrocinio della Galleria Nazionale delle Marche e il contributo del Comune di Urbino.

Dopo il grande successo della prima edizione, Teatro a Palazzo Ducale si è ben strutturato all’interno della Festa del Duca offrendo spettacoli inediti ed esclusivi e interpreti di alto valore artistico e di livello internazionale. La Galleria Nazionale delle Marche apre così i suoi ambienti e torna ad essere la dimora nella quale di Duca del Montefeltro, grande mecenate, ospitava gli artisti dell’epoca per rendere il ducato un mirabile e lungimirante esempio di rinascita delle arti.

Il Cortile d’Onore di Palazzo Ducale sarà lo scenario in cui Michele Placido proporrà, giovedì 9 agosto alle ore 20.45, “Notte di poesia a Corte” il recital di teatro e musica “Da Dante a Shakespeare...", un viaggio tra sonetti e opere liriche che faranno rivivere le atmosfere rinascimentali, grazie all’armonioso accompagnamento musicale dell’ensemble diretto da Davide Cavuti, compositore e musicista di Placido, Morricone, Bacalov. Note e voci cortigiane è un progetto originale in due giornate creato in esclusiva per la Festa del Duca da Ramin Bahrami, uno dei massimi interprete bachiani al mondo. Venerdì 10 agosto alle 20.15, il maestro persiano terrà nella Sala degli Angeli un recital/lectio magistralis con interventi al pianoforte dal titolo “Colori in Bach e Raffaello” con la partecipazione del critico musicale Stefano Marchetti.

Sabato 11 agosto, sempre alle 20.45, il maestro Bahrami si alternerà con Kim Rossi Stuart, straordinario interprete dei film di Antonioni, Benigni, Archibugi e vincitore di tre Nastri d’Argento e tre Ciak d’Oro. Il loro recital “Dalla melanconia alla introspezione umana”, con le note di Johann Sebastian Bach (VI partita in Mi minore) suonate da Ramin Bahrami e i testi classici e contemporanei, da Leopardi a Pasolini, interpretati da Kim Rossi Stuart, trasformerà il Cortile d’Onore di Palazzo Ducale in un luogo intimo, suggestivo e magico.

Questi tre grandi appuntamenti, che in caso di maltempo si terranno al Teatro Sanzio di Urbino, sono il culmine di un programma importante che coinvolge e anima gli spazi, i giardini e le sale della dimora ducale. In occasione della presenza a Urbino di Michele Placido, giovedì 9 alle ore 20.00, il direttore artistico della rassegna Massimo Puliani insieme a Gualtiero De Santi presenterà le figure di “Olimpia e Agramante”, interpretate da Mariangela Melato e Michele Placido nello storico allestimento per la TV nel 1975 “Orlando furioso” di Luca Ronconi. La città - castello è l’ideale punto di riferimento della rassegna Il Palazzo Ducale. La dimora del duca ha infatti visto nascere la Commedia Italiana con “La Calandria” del Cardinale Bibbiena 1513, spettacolo allestito a Urbino proprio da Ronconi nel 2006. L’ouverture della serata è affidata all’Orchestra di strumenti a fiato di Urbino diretta dal M° Michele Mangani.

Venerdì 10 e sabato 11 agosto, alle ore 20.00 continua il percorso alla riscoperta dell’opera intera di Dante attraverso la riscrittura di grandi autori contemporanei. Dopo “La Commedia dell’Inferno” di Sanguineti, l’attore Claudio Tombini quest’anno proporrà la lettura drammatica di Mario Luzi “Il Purgatorio di Dante: la notte lava la mente” insieme alla presentazione del poeta Umberto Piersanti. Tra i recital, figuranti della corte e coreografie rinascimentali a cura di Enrica Sabatini con “Che ti giova nasconder” e “Leggeri passi che lo intelecto guida”, antiche danze alla corte di Federico da Montefeltro, performance realizzata insieme a danzatori di Ferrara, Assisi, Gradara e Urbino (sabato 11 agosto).

Il biglietto, acquistato nei giorni precedenti lo spettacolo, permette l’ingresso alla Festa del Duca, l’ingresso ridotto alla Galleria Nazionale delle Marche e alle performance delle ore 20.00.

È possibile acquistare il biglietto per ogni singolo spettacolo (20,00 € intero - 15,00 € ridotto fino ai 25 anni + prevendita) o l’abbonamento della rassegna completa (50,00 € intero - 35,00 € ridotto fino ai 25 anni + prevendita) on line su www.liveticket.it o presso Agenzia Viaggi Urbino Incoming, Borgo

articolo pubblicato il: 31/07/2018

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy