periodico di politica e cultura 19 settembre 2018   |   anno XVIII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
abbiamo aggiornato la cookie policy e i collegamenti ad essa associati: cookie policy
archivio
Google

cronache: World Water Forum

evento in Senegal


nella stessa sezione:
La 9ª edizione del World Water Forum, il più grande evento mondiale legato all’acqua, si terrà per la prima volta nell’Africa sub-sahariana. Il nono World Water Forum, organizzato dal World Water Council e dal governo del Senegal, si svolgerà nell'area metropolitana di Dakar la terza settimana di marzo del 2021 e il tema sarà “Water Security for Peace and Development” (Sicurezza idrica per la pace e lo sviluppo). L'evento mobiliterà leader mondiali, professionisti e società civile per affrontare il tema dell’accesso all'acqua e ai servizi igienico-sanitari e alle questioni correlate in modo integrato.

L'accordo con il quale il Senegal e il World Water Council iniziano i preparativi per la nona edizione di questo significativo evento internazionale è stato firmato a Dakar, in Senegal, il 22 giugno, durante una speciale cerimonia. Il Presidente del Consiglio mondiale dell'acqua Benedito Braga e il primo ministro della Repubblica del Senegal Mahammed Boun Abdallah hanno rappresentato le diverse parti.

La nona edizione del World Water Forum vuole riunire i politici e gli attori coinvolti nei temi idrici di tutto il mondo per fare leva su un’azione collettiva per l'Africa e le altre regioni e per promuovere una forte cooperazione all'interno del continente e del resto del mondo per accelerare i progressi fatti verso gli obiettivi globali. Di fatto, migliorie marginali non saranno sufficienti per far fronte a una rapida urbanizzazione, resistere ai cambiamenti climatici e ai disastri naturali o per fornire servizi igienici adeguati.

"Lo scopo del World Forum è di avvicinare esperti di temi idrici e professionisti con i decision-maker. Vogliamo che al Forum partecipino ministri, capi di stato, parlamentari, sindaci e governatori locali, per condividere la conoscenza e per fare in modo che si mobilitino sull'uso razionale dell'acqua e della sicurezza idrica globale", spiega il Presidente del Consiglio mondiale dell'acqua, Benedito Braga.

Il cambiamento climatico continua ad avere effetti devastanti a livello globale. La siccità e le inondazioni sono aumentate in tutto il mondo e si prevede che peggiorino entro il 2030. Il World Water Council è consapevole che la sicurezza delle risorse idriche mondiali passa per l’aumento dei flussi finanziari per le infrastrutture idriche, per lo sviluppo di conoscenze e capacità e per il rafforzamento di pratiche di governo e gestione.

La necessità di agire sulle questioni idriche a livello globale significa che la coesione e le soluzioni comuni sono sempre più necessarie. Il 9º World Water Forum sarà il punto d’incontro globale per le questioni idriche e spera di poter catalizzare un notevole impatto all'interno del continente ospite. Questo evento rappresenta un punto d'incontro internazionale per discutere dei problemi idrici e trovare soluzioni per affrontare le sfide più urgenti. Il World Water Council invita tutti a unirsi al più grande evento mondiale sul tema dell'acqua, riunendo capi di stato, ministri, decision maker di alto livello, esperti idrici e professionisti, autorità locali e accademici. Fondato dal World Water Council, il World Water Forum pone l'acqua saldamente al centro dello sviluppo globale e rappresenta una chiamata all'azione per garantire futuro alle risorse idriche.

Il World Water Council (WWC) è una piattaforma internazionale che riunisce vari stakeholder nonché il fondatore e co-organizzatore del World Water Forum. La missione del World Water Council è quella di mobilitare l'azione sui problemi legati all'acqua a tutti i livelli, anche di decision-making, per coinvolgere le persone nel dibattito in corso e mettere in discussione i luoghi comuni sul tema.

articolo pubblicato il: 28/06/2018

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy