periodico di politica e cultura 19 settembre 2018   |   anno XVIII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
abbiamo aggiornato la cookie policy e i collegamenti ad essa associati: cookie policy
archivio
Google

cronache: in via di Porta Castello a Roma

apre Cremilla


nella stessa sezione:
Nell’Ottobre del 2016 la prima apertura all’Interno del Mercato Centrale di Roma, segue a pochi mesi di distanza quello di Firenze: oggi Cremilla è pronta ad aprire la sua prima sede ufficiale. Si trova in Via di Porta Castello, tra il quartiere Prati e Borgo Pio, nel cuore della Roma che accoglie ogni giorno romani e turisti.

Gelateria sì, ma anche tanta pasticceria in questo punto vendita che rispecchia nello stile e nel gusto una piccola “casa del gelato”. 24 carapine in continua rotazione, fontane di cioccolato, due tipi di panne montate e una proposta di dolcezze da capogiro accolgono il viaggiatore che entra nel punto vendita.

Tra i gelati spiccano diversi gusti vegani e senza glutine, come il cioccolato fondente a base di acqua, le frutte realizzate con oltre il 50% di frutta fresca, e i gusti a presidio Slow Food, tra cui la mandorla di Toritto e il biscotto di meliga. Impossibile non assaggiare Mediterraneo, con mandorla, crumble e scorza d’arancia, il Mascarpone, realizzato con mascarpone fresco, il Bacio di Cremilla, con crema alla nocciola, cioccolato gianduia e mandorle tostate, il pistacchio di Stigliano, dal piccolo comune della Basilicata in provincia di Matera, o la nocciola dei Monti Nebrodi.

Per il suo gelato, Cremilla utilizza unicamente, come addensante naturale, la farina di semi di carruba siciliana ricca di fibre, proteine e antiossidanti per un risultato privo di additivi artificiali (emulsionanti, grassi idrogenati, coloranti, e conservanti). Il gelato viene mantecato continuamente nel laboratorio, a vista sia da strada che dall’interno del negozio, per garantire un prodotto sempre fresco e cremoso: un gelato “espresso”.

Ma c’è anche tanto altro spazio per le dolcezze. Cremilla infatti si arricchisce di una proposta di pasticceria moderna altamente curata, tutta a base di semifreddi, che comprende sia torte che monoporzioni. Oltre ai dessert classici, tra cui il tiramisù, la millefoglie e la foresta nera, molte creazioni personalizzate che variano secondo i prodotti di stagione.

C’è l’Assoluto, con pan di Spagna al cacao, gelato al cioccolato fondente, semifreddo al pinolo e pinoli tostati; la Smith con biscuit alla mela verde e cannella, cremoso al biscotto e gelèe alla mela verde; l’Oriente, con semifreddo al mango, semifreddo alla panna, gelèe allo zenzero, biscuit e glassa al mango; la Modicana, con semifreddo alla nocciola, semifreddo al cioccolato di Modica, cremoso ai cereali all’avena e al cioccolato.

Ma non finisce qui. Nell’offerta di Cremilla anche waffle e pancakes, classici o al cacao, con frutta e gelato, Yogurt biologico con granelle, frutta secca e sciroppi, e un’intera carta delle crepes da farcire e gustare a piacimento. Non manca una dedica speciale al benessere con estratti, Smoothies e Milkshake dai nomi ispirati ad artisti famosi, come Matisse e Mondrian. Non a caso uno dei filoni che fa parte dell’identità di Cremilla è proprio la passione per l’arte: il primo punto vendita accoglie quattro rappresentazioni dell’offerta realizzate dall’artista Nina Voluta e sulla parete di sfondo un omaggio dello street arter contemporaneo Mauro Pallotta, molto conosciuto in questo quartiere soprattutto per il murales su Papa Francesco.

Al centro dell’identità della gelateria, c’è Cremilla. Personaggio favoloso, viaggiatrice, pasticcera, sognatrice e gelataia che rappresenta l’animo goloso di ciascuno di noi. Attraverso la voce di Cremilla, il gelato si racconta e si trasforma in un viaggio ad ogni assaggio. Da questo concetto nasce il brand, studiato da Laurenzi Consulting, società specializzata nell’ideazione e realizzazione di format per la ristorazione. Un vero viaggio attraverso la golosità.

Via di Porta Castello, 39 – 41 Aperto dom-giov: 11.00 – 23.00 ven-sab: 11.00-24.00 tel. 06.68210540 facebook.com/gelateriacremilla

articolo pubblicato il: 28/06/2018

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy